-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 21 settembre 2017

Wall Street fiacca, ma i dati macro battono le stime

 
La cautela torna a dominare la scena sulla piazza azionaria americana che oggi dovrebbe avviare gli scambi in lieve calo. Il future sull'S&P500 scende dello 0,01%, seguito da quello su, Nasdaq100 che arretra dello 0,02%.
Il mercato non trova particolare sostegno nelle buone indicazioni arrivate dal fronte macro. Nell'ultima settimana le nuove richieste di sussidi di disoccupazione si sono attestate a 259mila unità, in calo di 23mila unità rispetto alla lettura precedente rivista verso il basso da 284mila a 282mila unità. Il dato odierno ha battuto le attese degli analisti che si erano preparati ad un rialzo a 300mila unità.
Meglio del previsto anche l'indice Filadelfia Fed che ad agosto si è attestato a 23,8 punti, in rialzo rispetto ai 18,9 punti della rilevazione precedente. Il dato si è rivelato nettamente migliore delle previsioni che stimavano un calo a 15 punti.
In agenda per oggi un altro aggiornamento macro che sarà diffuso mezz'ora dopo l'avvio degli scambi e si tratta del Superindice di agosto, visto in progresso dello 0,2%, in frenata però rispetto allo 0,3% di luglio.
All'indomani dell'appuntamento con la Fed, che ha lasciato fermi i tassi di interesse e annunciato l'avvio a partire da ottobre della riduzione del suo bilancio, il dollaro frena un po' il passo contro lo yen e scende in area 112,38, ma il biglietto verde ritraccia anche rispetto all'euro che si spinge al di sopra di quota 1,191.
In retromarcia il petrolio che si riporta in direzione dei 50,2 dollari al barile dopo i recenti precedenti e viaggia in negativo anche l'oro che scende ad un passo da quota 1.289 dollari l'oncia.
Tra i vari titoli da seguire Calgon Carbon che viaggia in rally nel pre-mercato dopo che la giapponese Kurara ha messo sul piatto 21,5 dollari per azione per rilevare il gruppo americano.
Scientific Games ha invece annunciato che acquisirà Nyx Gaming Group per 775 milioni di dollari canadesi, incluso il debito.
Sotto i riflettori Pfizer (NYSE: PFE - notizie) che ieri ha presentato una cauta contro Johnson & Johnson (NYSE: JNJ - notizie) , accusandola di avere ostacolato la concorrenza al suo trattamento per l'artrite Remicade. 

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.