-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 11 settembre 2017

Unipol in orbita grazie a Mediobanca. Perchè comprare il titolo?

Unipol in orbita grazie a Mediobanca. Perchè comprare il titolo?
Si interrompe almeno momentaneamente la spirale ribassista di Unipol (Dusseldorf: 18319160.DU - notizie) che dopo ben cinque sedute consecutive in negativo, è riuscito a trovare la forza per risalire la china e lo ha fatto con un ritmo decisamente vivace. Il titolo, dopo aver ceduto oltre un punto percentuale venerdì scorso, quest'oggi ha avviato gli scambi in salita e ha allungato progressivamente il passo, conquistando la prima posizione nel paniere delle blue chips, con una evidente sovraperformance rispetto all'indice di riferimento.
Unipol si è fermato sui massimi intraday a 3,756 euro, con un rally del 6,7% alimentato da volumi di scambio molto vivaci visto che sono transitate sul mercato oltre 6 milioni di azioni, più del doppio della media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 2,35 milioni di pezzi.
Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) alza rating e target price di Unipol
Unipol è riuscito così a recuperare in una sola giornata l'intera flessione accusata da inizio mese, sfruttando a dovere la promozione di Mediobanca Securities. Gli analisti hanno deciso di cambiare strategia sul titolo passando da "neutral" ad "outperform", con un prezzo obiettivo che sale da 4,3 a 4,88 euro.
Gli esperti dell'istituto di Piazzetta Cuccia fanno notare che Unipol nell'ultima mese ha perso oltre il 10% del suo valore ed è stato il peggior titolo assicurativo tra quelli da loro seguiti a Piazza Affari. Si è avuto parallelamente un incremento dello sconto sul net asset value rispetto alla media degli ultimi cinque anni, dopo l'annuncio della riorganizzazione interna del gruppo. Quest'ultima prevede la cessione da parte di Unipol a UnipolSai (Amsterdam: UQ8.AS - notizie) del 98,53% di Unisalute per un corrispettivo di 715 milioni di euro e il 100% di Compagnia Assicuratrice Linear per 160 milioni di euro. Inoltre è prevista la creazione di una bad bank nella quale saranno allocati 3 miliardi di euro di sofferenze.
Per gli analisti lo sconto sul Nav deve scendere tra il 10% e il 20%
Lo sconto sul Nav è salito al 31%, in linea con la media storica che oscilla nell'intervallo tra il 20% e il 40%. Secondo Mediobanca questo valore deve scendere tra il 10% e il 20% perchè siano tenuti nella giusta considerazione i rilevanti passi compiuti in avanti, ma affinchè ciò avvenga sarà necessario che Unipol deconsolidi Unipol Banca, un'operazione che a detta degli analisti appare ora molto più credibile rispetto al passato.
Unipol Banca merita un premio
Proprio a proposito di Unipol Banca, secondo Mediobanca merita di trattare a premio rispetto agli altri istituti di credito italiani, perchè viene valutato ad una volta il tangible book value, considerato un Rote atteso a breve dell'8% e il riconoscimento di un potenziale scenario di M&A.
Anche Equita SIM scommette su Unipol
Mediobanca però non è l'unica a puntare su Unipol visto che a inizio mese gli analisti di Equita SIM hanno deciso di aumentare di 50 punti base il peso del titolo in portafoglio. Una mossa che ha tenuto conto non solo della debolezza mostrata dal titolo nell'ultimo mese, ma anche della scommessa ancora valida sulla soluzione definitiva dei problemi della controllata bancaria, ossia Unipol Banca.
La SIM milanese mantiene così una view bullish su Unipol, con una raccomandazione "buy" e un target price a 4,6 euro. 

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.