-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 18 settembre 2017

Telecom I. vola con gli ultimi rumors. La view degli analisti

 
Tra le blue chips che oggi si mettono in evidenza a Piazza Affari troviamo Telecom Italia (Amsterdam: TI6.AS - notizie) che conquista il primo posto nel paniere del Ftse Mib. Dopo aver chiuso la sessione di venerdì scorso con un progresso di oltre mezzo punto percentuale, quest'oggi il titolo ha avviato gli scambi in salita e ha allungato progressivamente il passo.
Negli ultimi minuti Telecom Italia si presenta a ridosso dei massimi intraday a quota 0,813 euro, con un rally del 4,23% e volumi di scambio sostenuti visto che fino ad ora sono transitate sul mercato oltre 141 milioni di azioni, contro la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 70 milioni di pezzi.
Si torna a parlare dello spin-off della rete
Telecom Italia catalizza gli acquisti sulla scia dei rumors circolati nel week-end, con il Sole 24 Ore tornato sull'ipotesi di spin-off della rete dell'ex monopolista italiano, sulla base del piano che era stato indicato dallo stesso quotidiano il 30 luglio scorso.
Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) dettaglio si prevede la scissione di Telecom Italia in rete e servizi e l’ingresso dello Stato attraverso Cassa Depositi e Presti nella TIM-rete, rilevando il 23,9% di Vivendi (Londra: 0IIF.L - notizie) . Questo scenario riaprirebbe anche opzioni di aggregazione tra TIM servizi e Mediaset (Londra: 0NE1.L - notizie) .
La view di Equita SIM
Gli analisti di Equita SIM affermano che l’ipotesi di spin-off della rete sarebbe probabilmente tra i desiderata del Governo e potrebbe aiutare almeno nel breve a far emergere valore in TIM, in quanto ai prezzi attuali la TIM Servizi vale poco piu? di 3 volte l'EBITDA 2017, sulla base delle indicazioni del valore di TIM rete di 18 miliardi di euro riportate dall’articolo.
Non sembra pero? rientrare tra le strategie del management di TIM, visto che secondo Amos Genish, che ha la direzione operative del gruppo, la rete è essenziale per la competitività ed è fortemente integrata con il servizio, motivo per cui privarsene sarebbe un errore.
Secondo gli analisti sara? da verificare se il Governo italiano intende forzare questa posizione attraverso l’esercizio del golden power. In attesa di novità la SIM milanese mantiene una view bullish su Telecom Italia, con una raccomandazione "buy" e un prezzo obiettivo a 1,26 euro.
Banca IMI e Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) apprezzano i fondamentali del gruppo
A puntare sul titolo è anche Banca IMI che invita ad acquistare con un target price a 1,08 euro. Gli analisti ritengono che l'equity story di Telecom Italia sia oscurata dalla scarsa visibilità legata a diversi fattori quali l'ipotesi di separazione della rete, la possibile cessione di Sparkle e il futuro AD del gruppo con Amos Genish candidato principale per ricoprire questa carica. Banca IMI però non ha dubbi sul fatto che Telecom Italia sulla base dei fondamentali si conferma un'azione di valore.
Dello stesso avviso i colleghi di Mediobanca Securities che richiamano l'attenzione sui solidi fondamentali del gruppo, dai quali l'attenzione degli investitori è ora distolta per via del focus sulla governance e del tema dello spin-off della rete.
Secondo gli analisti la separazione e la quotazioni della rete è l'alternativa più interessante da esplorare, considerando peraltro che la quotazione permetterebbe a Telecom Italia di cristallizzare il valore dell'asset.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.