-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 18 settembre 2017

Riviste al rialzo le previsioni di crescita italiane

 
Prospettive ottimistiche per la crescita italiana arrivano anche dal Centro Studi Confindustria.
Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) rapporto del Centro Studi Confindustria “Scenari Economici” di settembre 2017, le prospettive sul PIL sono riviste al rialzo per i prossimi anni sulla scia della crescita globale.
Osservando il contesto globale, si evidenzia una buona performance degli indicatori internazionali (e.g. scambi, Baltic Dry index).
L'Italia dovrebbe continuare qesto trend avviato, ma risente dei problemi di questi ultimi anni che l'hanno portata fuori dal binario della competitività.
Pertanto, è necessario rincorrere gli altri competitor che hanno fatto notevoli balzi in avanti, avendo un trend di crescita nettamente superiore a quello italiano.
Dai dati forniti del Centro Studi Confindustria emerge che molti indicatori sono positivi, in particolare la domanda è prevista in miglioramento, questo porta a migliorare la fiducia.
I dati riportano lo scenario attuale, al netto del possibile contributo che potrebbe arrivare dalla legge di bilancio.
Purtroppo, molti rischi sono dietro l'angolo, alcuni dei quali con buone probabilità di verificarsi.
In particolare, la fine del Quantitative Easing prima o poi arriverà, questo potrebbe bloccare gli investimenti a causa del debito insostenibile unito alle politiche di austerity europee.
La stabilità politica che non è mai stato il forte dell'Italia è in agguato viste anche le prossime elezioni e la continua ascesa dei populismi. Le riforme sono vitali per il prosieguo, non possiamo permetterci uno stop.
Il dollaro debole non aiuta l'export italiano che oggi fa da traino.
Un altro dato preoccupante è la fuga di cervelli dall’Italia. L'Italia spende per formare i giovani ma non raccoglie i frutti di questo investimento che finisce nelle casse dei Paesi che accolgono. Il trend va invertito, si ripercuote in maniera esponenziale sul PIL.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo. Può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.