-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 22 settembre 2017

Londra: uomo fa causa all’azienda per discriminazione sessuale


Secondo il banchiere “Debbie non è stata selezionata per l’incarico perché è migliore di me, bensì perché è più giovane, perché è una donna e infine perché è australiana”.
Purtroppo un classico che si legge e si vede spesso. Un’azienda che favorisce nella promozione un dipendente rispetto all’altro solo a causa del sesso. Un classico che, di solito, vede le donne nel ruolo del sesso debole, quello che subisce le decisioni dall’alto, venendo scavalcate da uomini forse meno competenti, ma che in quanto maschi danno, secondo l’azienda, maggiori garanzie. Soprattutto in caso di figli.
Londra, però, ecco che succede l’opposto e, questa volta, è un uomo a far causa dalla banca per la quale lavora per una promozione non avuta. John Marshall, 60 anni, lavora da quasi trent’anni negli uffici londinesi della Commonwealth Bank of Australia. E, a un certo punto, si aspettava la promozione. Per la fedeltà alla banca, per l’esperienza e le competenze. E, invece, i dirigenti dell’istituto gli hanno preferito Debbie Lotz, australiana 47enne.
In verità l’ufficialità non c’è mai stata, perché il banchiere ha scoperto la promozione frugando nei cassetti della scrivania della collega e, per questo, l’avvocato della donna ha già intentato una controcausa. Ma, intanto, il caso va in tribunale. John, infatti, ha fatto causa alla propria banca per discriminazione di età, sesso e nazionalità. Secondo il banchiere, infatti, Debbie Lotz non è stata scelta per le sue competenze, perché più brava e meritevole di lui, ma “Debbie non è stata selezionata per l’incarico perché è migliore di me, bensì perché è più giovane, perché è una donna e infine perché è australiana”.
Una posizione che, però, difficilmente verrà accolta in tribunale. Perché da un lato c’è la questione del documento, l’offerta di lavoro alla sua collega, reperito illegalmente dall’uomo, dall’altro perché durante la prima udienza il giudice ha fatto intendere che nella denuncia del banchiere lui veda più una questione sessista che di merito. “La infastidisce che una donna sconfini nel suo territorio?” gli ha chiesto. E la sentenza appare già scritta.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.