-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 6 settembre 2017

L'investimento più redditizio nella storia del mondo


POITOU, Francia — Oggi parliamo di cryptovalute, valute digitali private che utilizzano la crittografia per operare senza bisogno di banche commerciali e banche centrali.
Abbiamo iniziato la nostra ricerca ieri:
"Quanto abbiamo perso finora?" abbiamo detto prendendo in giro uno dei nostri figli.
È un grande fan delle criptovalute e ha investito non solo il suo denaro, ma anche parte del denaro di famiglia.
Abbiamo pensato che fosse una cattiva idea, poco diversa dal gioco d'azzardo.

Ma che diavolo, i figli devono imparare a prendere buone decisioni finanziarie.
Come imparare a farlo?
Sbagliando!
"Heh-heh... stai scherzando, papà? Sono contento di non aver seguito i tuoi consigli. Bitcoin è salito del 10% sabato. Stiamo su di $100,000 nel conto di famiglia sin dalla fine di giugno.
Un aumento del 39% da quando abbiamo iniziato. Il mio conto è andato molto meglio. Ma ho iniziato prima. Le criptovalute sono gli investimenti più redditizi nella storia del mondo. Nel 2010 se uno avesse investito $100 in bitcoin, oggi avrebbe circa $6 milioni. I gemelli Winklevoss — che hanno citato in giudizio Mark Zuckerberg sulle origini di Facebook — hanno fatto miliardi.

E la gente comune si arricchisce dalla sera alla mattina. Non è uno scherzo. Ho investito $1,500 nelle criptovalute. In soli pochi giorni sono diventati $36,000. In un primo momento c'erano solo alcuni nerd libertari che vi investivano. Ora ci sono pezzi grossi. La 'fork' in bitcoin, che ha creato una nuova criptovaluta, Bitcoin Cash, è passata a $363 in un paio d'ore.
Quindi una persona con $10 milioni, per esempio, potrebbe metterli in una nuova 'moneta'. Ne farebbe impennare il valore e attrarrebbe altri speculatori. E poi, potrebbe uscire — in meno di 24 ore — con un profitto di $10 milioni."
"Bene, ti suggerisco di vendere ora... finché puoi", il classico padre che offre un consiglio saggio, "mi sembra una bolla."
"Papà, non capisci," ha continuato nostro figlio.
"Sì, sembra una bolla.

E, sì, è come acquistare un biglietto della lotteria, perché puoi mettere qualche dollaro in un nuova criptovaluta ed essere un milionario in pochi mesi. Oppure potresti perdere tutti i tuoi soldi. Ma allo stesso tempo non è affatto un biglietto della lotteria, perché sta succedendo qualcosa che non è mai accaduto prima.
È un salto evolutivo nel denaro stesso. È come i primi giorni quando le persone trovarono l'oro e cominciarono ad usarlo come denaro. All'inizio lo estraevano e non valeva niente. Poi è diventato prezioso, man mano che la gente ha compreso il suo valore come denaro. La stessa cosa sta succedendo con le criptovalute oggi."
Per quanto ne sappiamo, quando i beni e i servizi passano da una mano all'altra, l'oro (o le monete d'oro) è la forma migliore di denaro.

Non c'è bisogno di sapere nulla riguardo la vostra controparte. I suoi soldi sono buoni; questo è tutto ciò che conta.
Questo è ciò che rende possibile la civiltà moderna. Ma nell'economia basata sul credito, le mani scompaiono.
Invece ci sono connessioni al computer...
e barriere elaborate e costose: il nome da nubile di vostra madre, le chiamate telefoniche, la verifica della fonte dei fondi, i codici di sicurezza, i rapporti FATCA [Foreign Account Tax Compliance Act], le tasse di cambio bancarie, i tassi d'interesse negativi, l'inflazione fiscale... e persino l'iperinflazione.
I vantaggi del denaro vengono persi.
Poi sono arrivate le criptovalute ed è arrivata una rivoluzione.

Ma ciò che gli innovatori hanno scoperto nel mondo del futuro è il passato.
Ecco l'economista George Gilder nel suo ultimo libro, The Scandal of Money:
Il misterioso fondatore di bitcoin, un certo "Satoshi Nakamoto", ha specificamente imitato l'oro nello sviluppo della sua moneta digitale, la quale diventa più difficile da "minare" con il passare del tempo.
Il suo valore, come l'oro, è in ultima analisi basato sulla sua scarsità. Non è un concorrente dell'oro, ma una moneta su Internet che simula le proprietà del metallo monetario e offre un percorso verso uno standard ispirato all'oro.
La caratteristica chiave dell'oro e del bitcoin è che sono entrambi legati al mondo reale.
"Ci vuole energia - sotto forma di potenza di elaborazione informatica - per 'minare' bitcoin," continua nostro figlio.
"Quanto più li si mina, più tempo ed energia sono necessari per scoprire il prossimo.

È come l'oro. Bisogna andare più lontano... e più in profondità... per trovare l'oncia successiva. E adesso alcuni dei computer più potenti del mondo stanno minando bitcoin. Ma poiché l'offerta di bitcoin è strettamente limitata a 21 milioni, restano in sintonia con il resto del mondo, dove le risorse reali e il tempo sono anch'essi limitati.
I governi non possono aumentare l'offerta del tempo. Le banche centrali non possono aumentare la quantità di denaro reale. Con bitcoin, nessuno può gonfiare l'offerta o utilizzarlo per manipolare il mercato azionario. È davvero una forma migliore di denaro... e le persone lo stanno capendo gradualmente.

I vantaggi delle criptovalute sul denaro statale sono enormi... ed ora inarrestabili. Pensaci... le criptovalute come il bitcoin sostituiscono in tutto e per tutto le mansioni delle banche commerciali. E nessuna banca centrale ne controlla l'offerta. Nel frattempo puoi fare affari con chiunque in tutto il mondo e solo ad una piccola frazione di quello che sarebbe costato se fossi passato dal sistema bancario.
E le criptovalute proteggono la tua identità. Non devi rivelare il tuo nome, indirizzo, numero di previdenza sociale, ecc. Dal punto di vista finanziario, probabilmente è la più grande scoperta... la più liberatoria... sin dalla scoperta dell'oro."
Di Bill Bonner
Traduzione di Francesco Simoncelli
Autore: Francesco Simoncelli Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.