-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 1 settembre 2017

Le pagelle europee: i titoli da comprare e da vendere


Vivendi SA (EPA: VIV)

Giornata particolarmente brillante a Parigi per il titolo Vivendi, che sta festeggiando oggi con un rialzo di oltre il 5% a quota 20,28 euro la diffusione dei conti di metà anno: il gruppo dei media ha comunicato di avere archiviato il primo semestre con un utile rettificato in aumento del 12% a 320 milioni di euro, a fronte di ricavi cresciuti del 7,8% a 5,43 miliardi di euro.
Gli analisti di Exane BNP Paribas hanno reagito stamane confermando il rating "Outperform" sul titolo con un prezzo obiettivo a 24 euro, scrivendo nella loro nota di risultati significativamente migliori del previsto, consentiti in particolare dalla crescita di Universal Music Group. Ad acquistare il titolo invitano anche i colleghi di Deutsche Bank, che hanno appena confermato una raccomandazione "buy" e il relativo target price a 26 euro, apprezzando tra le altre cose la sorpresa positiva dei risultati del canale di pay-tv Canal +.

Più cauto invece l'atteggiamento mostrato dagli esperti di JPMorgan (rating "neutral") e da Barclays, che propone una raccomandazione "equal-weight" con prezzo obiettivo a 20 euro. 

Kering (EPA: KER)

La banca d'investimento britannica HSBC ha invece alzato da 365 a 370 euro il target price su Kering, mantenendo invariata la raccomandazione "Buy" sul titolo.
Per l'analista Antoine Belge, il gruppo francese guidato da  François-Henri Pinault è tra i pochi del settore lusso in grado di compensare gli effetti di cambio sfavorevoli con una crescita dei ricavi e un miglioramento della profittabilità. Inoltre, i marchi Gucci e Saint Laurent continuano a mostrare un andamento positivo.

A Parigi, il titolo Kering registra a metà giornata un avanzamento dell'1,11% a quota 318,80 euro.

Hapag-Lloyd AG (ETR: HLAG)

Gli analisti di Jefferies hanno confermato infine una raccomandazione "buy" sulla compagnia tedesca di crocieristica e trasporti navali Hapag Lloyd, che si vede assegnare un nuovo target price a 42,50 (in aumento dai 35 euro di una precedente nota).
Secondo quanto scrive l'analista David Kerstens, il recente accordo di fusione con United Arab Shipping Company (UASC) costituisce un buon catalizzatore per la redditività del gruppo di Amburgo. Il titolo Hapag Lloyd si muove oggi intorno alla perfettà parità a quota 36,32 euro.

Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.