-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 4 settembre 2017

Le pagelle europee: assicurativi europei sotto la lente di HSBC


Generali

Nuova promozione stamane per il titolo Generali, su cui la banca d'investimento britannica HSBC ha alzato il rating da "hold" a "buy" con un prezzo obiettivo migliorato da 15,30 a 17 euro. In una nota sugli assicurativi europei, l'analista Steven Haywood segnala che i fondamentali del settore in via di miglioramento sostengono le valutazioni dei titoli, e si riferisce in particolare alla compagnia triestina parlando apprezzandone la storia di ristrutturazione attraente.

Il titolo Generali scambia in avvio di contrattazioni a quota 15,28 euro.

Axa - Zurich -Allianz

Nella stessa nota, HSBC ha confermato una raccomandazione d'acquisto anche sulla compagnia assicurativa elvetica Zurich (rating "buy" con target price aumentato da 320 a 325 franchi) e ha promosso da "hold" a "buy" anche il gruppo francese Axa, fissando un nuovo target price sulle azioni che sale da 26,1 a 29,7 euro.

Maggiore cautela viceversa il broker inglese esprime sulla compagnia tedesca Allianz, su cui viene modificato da 184 a 192 euro ma resta invariato il giudizio neutrale ("hold"). Il titolo Axa viene scambiato stamane a quota 24,50 euro. A Francoforte e Zurigo invece le azioni Allianz e Zurich passano di mano nelle prime battute della seduta rispettivamente a 180,95 euro e 285,90 franchi.

RWE AG (ETR: RWE)

Riguarda infine il Dax tedesco una nota sul settore utility degli analisti di Berenberg, che hanno deciso di declassare da "buy" a "neutral" le azioni RWE pur a fronte di un incremento del prezzo obiettivo,portato da 14 a 21,20 euro dopo il forte rally del titolo nell'ultimo periodo.

Il nuovo rating assegnato all'azienda di Essen, spiega l'analista Andrew Fisher, risente dei timori su possibili problemi di sovraccapacità produttiva nel mercato tedesco e delle scarse probabilità di un aumento significativo dei prezzi dell'energia. Nella stessa nota, Berenberg taglia da "buy" a "hold" anche il rating su Innogy, ex-braccio di RWE nelle rinnovabili collocato sul mercato con uno spin-off nel 2016.
Anche in questo caso il declassamento si accompagna a un incremento del target price, che passa da 37 a 38,50 euro. Il titolo RWE viene scambiato in apertura di settimana in area 20,65 euro, mentre le azioni Innogy transitano sul mercato al momento a quota 36,79 euro.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.