-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 11 settembre 2017

L'analisi tecnica sui principali listini europei

 
FTSEMIB INDEX
La scorsa settimana è stata caratterizzata da una sostanziale assenza di volatilità per quanto riguarda il FTSE Mib, con le quotazioni dell’indice di riferimento di Piazza Affari che per la quarta settimana consecutiva sono rimaste all’interno del trading range della candela lasciata in eredità dall’ottava tra il 7 e l’11 agosto. Proprio detta candela ha permesso il completamento sul weekly chart di un pattern, l’engulfing bearish, di matrice ribassista per l’analisi tecnica. Solo accelerazioni oltre i 22.065 punti o sotto i 21.329 punti darebbero dunque nuova direzionalità al basket. A livello intermedio, l’analisi del daily chart mostra come nel corso delle ultime sedute ad aver avuto la meglio sulle velleità rialziste dell’indice siano state le resistenze dinamiche espresse dalla trendline discendente tracciata con i top dell’8 e 16 agosto. L’insieme di queste considerazioni porta dunque ad avere una visione conservativa nella settimana entrante sulle prospettive rialziste del paniere italiano.
SCENARIO RIALZISTA
Long a 21.365 punti, con stop a 21.290 punti, hanno target a 21.725 e 21.820 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a 21.825 punti, con stop a 22.080 punti, hanno target a 21.325 e 21.150 punti.
EUROSTOXX 50
Brillante ripresa nel corso della passata ottava dalla soglia psicologica dei 3.400 punti per l’Eurostoxx 50, con le quotazioni del basket continentale che dall’8 maggio scorso continuano tuttavia a stazionare all’interno di un canale discendente. Il miglioramento tecnico emerso sul weekly chart dovrà dunque essere confermato dalla violazione, da confermarsi al termine delle contrattazioni, delle resistenze dinamiche espresse sul daily chart dalla linea superiore del canale menzionato in precedenza. Detta trendline, attualmente transitante in area 3.470 punti, è stata ottenuta con i top decrescenti dell’8 maggio e del 20 giugno. Il quadro grafico subirebbe un deterioramento solo con ritorni dei corsi sotto la soglia dei 3.360 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long a 3.400 punti, con stop a 3.360 punti, hanno target a 3.460 e 3.530 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a 3.460 punti, con stop a 3.475 punti, hanno target a 3.441 e 3.420 punti.
DAX
Rispetto alle settimane precedenti, l’ultima ottava ha permesso un miglioramento grafico del DAX. Le quotazioni del paniere tedesco hanno infatti violato al rialzo sul weekly chart le resistenze statiche di area 12.190 punti. Sul grafico giornaliero l’indicazione long è stata corroborata dall’accelerazione oltre le resistenze dinamiche espresse dalla trendline discendente ottenuta con i massimi decrescenti del 7 e 16 agosto. Per completare il quadro costruttivo ora manca la violazione, da confermare al termine delle contrattazioni, delle resistenze statiche presenti nell’intervallo 12.340-12.360 punti. Oltre detto livello l’indice avrebbe spazio per continuare la sua ripresa fino in area 12.675 punti, ossia in corrispondenza dei massimi lasciati in eredità dalle sedute di metà luglio.
SCENARIO RIALZISTA
Long a 12.200 punti, con stop a 12.130 punti, hanno target a 12.325 e 12.620 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a 12.660 punti, con stop a 12.700 punti, hanno target a 12.340 e 12.250 punti.
Contenuti pubblicati integralmente sul sito  Investimenti Bnp Paribas

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.