-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 20 settembre 2017

ITALIA - FtseMib +0,2%. Secondo record consecutivo



FATTO
L'indice FtseMib (oggi +0,2%, 22.425 punti) fa segnare nuovi massimi da dicembre 2015 per il secondo giorno di seguito.

Intanto, gli investitori, per nulla intimoriti dalle tensioni in Corea, attendono il responso della FED (domani sera).

Dal primo gennaio l'FtseMib si conferma il più tonico tra i big del Vecchio Continente con un guadagno del 16,5%; +11% l'Ibex di Madrid (alle prese con il referendum in Catalogna) e +7,3% l'Eurostoxx Globale.

EFFETTO
Graficamente, il pieno sfondamento della forte resistenza a 22.065 punti ha fornito un ulteriore segnale di forza proiettando un target di breve verso 22.800 punti.

Il target finale del movimento in corso è da ricercare verso 24mila punti ovvero sui massimi del 2015.

Primo supporto a 22mila punti dove si possono piazzare gli acquisti in caso di pull back.

Il sostegno strategico, livello discriminante per lo scenario di medio/lungo periodo, resta a 20.500 punti.

FTSEMIB


Operatività. Rafforziamo la visione positiva di medio periodo.
La rottura di area 22.100 punti consente nuovi acquisti in tendenza. Target finale posizionato sui top pluriennali a 24mila punti.

Applicare lo stop loss alla prima chiusura sotto 20.500 punti.

Per investire sull'indice delle blue chip di Piazza Affari si può utilizzare il seguente strumento:

iShares FTSEMIB UCITS ETF (Acc) EUR - Isin IE00B53L4X51 (CSMIB.MI)

www.websim.it
www.websimaction.it

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.