-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 19 settembre 2017

Il lusso vanta diversi punti di forza: i titoli da comprare ora


A Piazza Affari quest'oggi i titoli del lusso si muovono lungo binari diversi, con Luxottica in rialzo dello 0,31%, diversamente da YNap che cede lo 0,3%, ma restano ancora più indietro Moncler e Salvatore Ferragamo, con un rosso entrambi dell'1,09%. 
Tra i titoli a minore capitalizzazione Brunello Cucinelli e Tod's salgono dello 0,77% e dello 0,5%, mentre Geox e Safilo perdono rispettivamente lo 0,41% e lo 0,71%.

Lusso: per Mediobanca molti punti di forza, solo uno di debolezza

Non più tardi di ieri Mediobanca Securities ha fatto il punto della situazione sulle società del comparto, dopo aver tenuto la terza conferenza sui beni di lusso, da cui nel complesso sono emerse indicazioni rassicuranti.


Dal meeting al quale hanno partecipato più di 10 società è scaturito che l'unico vento contrario per il settore lusso al momento sembra essere la debolezza del dollaro rispetto all'euro.
Tra i punti di forza invece troviamo il miglioramento del trend delle esportazioni, il patent box, ossia la tassazione agevolata sui redditi derivanti dalle opere di ingegno prevista dalla legge di stabilità 2015, che dovrebbe sostenere un ulteriore crescita degli utili.

A ciò si aggiunga il miglioramento delle spese da parte dei turisti: gli analisti stimano che in Italia i ricavi generati dalla vendita a questi ultimi ammontano a circa 1,3 miliardi di euro, il 9% del totale.

La view di Mediobanca su YNap

Tra i vari titoli di Piazza Affari, Mediobanca Securities continua a puntare su YNap per il quale la raccomandazione è "outperform", con un prezzo obiettivo a 28,2 euro.
Gli analisti apprezzano il lancio dei prodotti di Maison Piaget su Mr Porter, negozio online di YNap.

Le strategie suggerite per Salvatore Ferragamo

Quest'oggi invece Salvatore Ferragamo è finito sotto la lente di Morgan Stanley, i cui analisti hanno deciso di ribadire il rating "equalweight", con un fair value tagliato da 23,5 a 21,5 euro.

La banca americana apprezza la ristrutturazione del gruppo, ma teme che la fase di transizione possa durare più del previsto, prevedendo così ulteriore debolezza nella seconda metà di quest'anno. 
Nel 2018 Salvatore Ferragamo potrebbe anche diventare un'interessante storia di recupero, ma per il momento il rapporto rischio-rendimento del titolo è bilanciato. 
Non diversa la posizione dei colleghi di Credit Suisse che su Salvatore Ferragamo hanno una raccomandazione "neutral", con un prezzo obiettivo a 23 euro.

La banca elvetica ritiene che prima di tornare ad essere più costruttivi sul titolo sarà importante che le attese del mercato, specie sui margini, si riadattino.

Moncler sotto la lente di Morgan Stanley ed RBC

Sempre oggi Morgan Stanley ha acceso i riflettori su Moncler, bocciando il titolo con un cambio di strategia da "overweight" ad "equalweight", a fronte di un target price alzato da 22,5 a 26 euro.
Moncler resta uno dei preferiti della banca americana nel settore del lusso, ma dopo il forte rialzo messo a segno da inizio anno, gli analisti credono che si possa assistere ad una pausa nel semestre in corso.
Si sono mossi in direzione opposta invece i colleghi di Rbc che oggi hanno confermato la raccomandazione "outperform" su Moncler, con un fair value migliorato da 23 a 27 euro.

Il broker ha realizzato una simulazione sul Patent Box, stimando in caso di successo un risparmio sulle tasse nell'ordine di 88 milioni di euro, equivalenti ad un'espansione dell'utile per azione del gruppo del 12%.

Cauta la view su Luxottica

Non c'è grande entusiasmo per Luxottica almeno secondo le indicazioni di Banca IMI che consiglia semplicemente di mantenere il titolo in portafoglio, con un prezzo obiettivo a 53,6 euro.
Gli analisti non sono preoccupati per il recente newsflow sulla fusione del gruppo italiano con Essilor, il cui closing potrebbe slittare da fine anno al primo trimestre del prossimo.

Le indicazioni su Geox, Tod's e Brunello Cucinelli

Guardando ai titoli a minore capitalizzazione, Mediobanca Securities resta cauta su Brunello Cucinelli, mantenendo invariata la raccomandazione "neutral", con un target price alzato da 22,5 a 23,5 euro.

Secondo gli analisti i risultati diffusi di recente dal gruppo sono coerente con le loro stime per l'intero 2017 e con i piani di crescita di Brunello Cucinelli nel medio periodo. 
A puntare su Geox è invece Banca Akros che invita ad accumularlo in portafoglio con un fair value a 3,6 euro, evidenziando il buon momentum del titolo.

Sempre Banca Akros oggi ha reiterato la raccomandazione "neutral" su Tod's, con un prezzo obiettivo a 57,6 euro.  
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.