-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 7 settembre 2017

Ftse MIB40 index: operatività valida per la giornata

 
Operatività su base grafica
Come atteso, il mercato ha trovato un valido supporto nell’area compresa tra 21500 e 21610 (minimi intraday a 21550) ed ha reagito con un ritorno sui massimi della precedente seduta, anche massimi di brevissimo termine. Proprio il range quasi identico delle ultime due sedute (21545-21910), dunque, per logica diventa l’area da monitorare per la prossima giornata; l’apertura sarà importante senza dubbio perché potrebbe qualificare o meno l’eventuale break-out direzionale e, in tal caso, primo obiettivo rialzista sarebbe 22070/22080 o, al ribasso, 21360/370 circa. Tendenzialmente, in caso di break-out le maggiori probabilità di continuazione anche oltre la seduta sarebbero a favore dello short ma, come specificato sopra, l’apertura e la verifica in close oraria potrebbero almeno parzialmente modificare la situazione. A bocce ferme, in ogni caso: area 21905-965 per le vendite sulla forza, area 21490/500 in rottura per lo short sulla debolezza.
Operatività su base statica
Breve/brevissimo termine: la situazione, dalla prossima seduta, si modifica ma non in modo sostanziale. Possibile che un ritorno sotto 21670 possa incoraggiare qualche ulteriore vendita per obiettivo i minimi delle ultimissime sedute, almeno, mentre un supporto estremo si rileva sempre a 21450 circa (salvo apertura direttamente sotto 21690). Resistenza sempre sui massimi ultimi, area 21900 circa, quindi superiore a 21990/22040 circa.
Medio termine: continua la fase laterale che dura ormai da tre settimane piene e che vede i prezzi in rallentamento e mantenimento dell’area di consolidamento tra 21450 e 22050 punti circa. La fuoriuscita direzionale potrebbe permettere al mercato di effettuare una nuova escursione di almeno 500/600 punti oltre gli estremi di cui sopra e con scadenza temporale utile massima la settimana tra il 13 e il 17 agosto. Con una visione più ampia e basata principalmente sulle chiusure settimanali, area 22200 andrà monitorata i quanto prima resistenza utile anche di medio-lungo termine, mentre 20400/20700 area diventa ora prima fascia di prezzi a supporto dell’attuale tendenza positiva in atto.
Operatività su base dinamica
Si legge sempre la solita resistenza in area 21900 o poco sopra, primaria e diretta, da valutare, a questo punto, anche sulla base dell’apertura della prossima seduta (se sotto o direttamente sopra il livello). Supporto nuovo, di grado inferiore, a 21620/630, la cui rottura potrebbe qualificare nuove vendite in previsione di un obiettivo minimo a 21450/460 circa.
Trend presunto di breve/brevissimo termine: neutrale.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.