-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 11 settembre 2017

Clima più sereno sui mercati. A Piazza Affari in rally Unipol


 
Avvio di settimana tutto in salita per la piazza azionaria giapponese che dopo il calo di venerdì scorso ha ripreso con decisione la via dei guadagni. L'indice Nikkei 225 è salito dell'1,41% aiutato dall'assenza di nuove minacce da parte della Corea del Nord. Ad alimentare il sentiment positivo ha contribuito anche il fatto che l'uragano Irma sta perdendo forza, rasserenando così gli investitori. Gli acquisti sull'azionario hanno trovato terreno fertile nel deprezzamento dello yen nei confronti del dollaro che risale la china riportandosi a quota 108,4.
Sostanzialmente gli stessi fattori spingono al rialzo le Borse europee che sin dalle prime battute hanno imboccato la via dei guadagni dopo la chiusura contrastata di venerdì scorso. Gli indici del Vecchio Continente hanno allungato progressivamente il passo, presentandosi a ridosso dei massimi intraday, con il Ftse100 in salita dello 0,71%, preceduto dal dax30 e dal Cac40 che si apprezzano rispettivamente dell'1,12% e dell'1,17%.
Per oggi non sono previsti dati macro di rilievo in Europa, ad eccezione di quello diffuso in Italia dove è stata resa nota la produzione industriale di luglio che ha evidenziato una variazione positiva dello 0,1%, superando le attese del mercato che si era preparato ad un calo dello 0,4%.
Indicazioni positive che contribuiscono a sostenere Piazza Affari dove il Ftse Mib si spinge sui massimi dell'anno ad un passo da quota 22.050 punti, con un progresso dell'1,16%.
Tra le blue chips è preceduta dal segno meno solo A2A (EUREX: 928195.EX - notizie) con un calo dello 0,13%, mentre Italgas sale dello 0,29% anche se Macquarie ha peggiorato il giudizio sul titolo da "neutral" ad "underperform", con un prezzo obiettivo ritoccato da 5 a 4,9 euro. Lo stesso broker è intervenuto su Snam (Amsterdam: QE6.AS - notizie) con un cambio di strategia da "underperform" a "neutral", con un target price alzato da 3,5 a 4 euro. Il titolo reagisce positivamente salendo dello 0,77%.
Scatto felino per Unipol (Dusseldorf: 18319160.DU - notizie) che vanta un rally di oltre il 5,5% grazie alla promozione di Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) che ha alzato il giudizio ad "outperform", con un fair value a 4,88 euro. Bene (Londra: 0N6T.L - notizie) anche UnipolSai (Amsterdam: UQ8.AS - notizie) che progredisce del 2,19%, ma tra gli assicurativi si muove in positivo anche Generali (EUREX: 566030.EX - notizie) con un vantaggio del 2,14%.
In evidenza Saipem (Londra: 0NWY.L - notizie) che viaggia in rally di oltre il 3% malgrado i prezzi del petrolio si mantengano al di sotto dei 48 dollari al barile, seguito da Tenaris (Amsterdam: TS6.AS - notizie) ed ENI (Londra: 0N9S.L - notizie) che salgono dello 0,94% e dello 0,37%.
In ascesa dell'1,96% Buzzi Unicem (Londra: 0NVQ.L - notizie) dopo che Barclays (Londra: BARC.L - notizie) ha avviato la copertura sul titolo con una raccomandazione "overweight" e un prezzo obiettivo a 25 euro.
Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) settore bancario spiccano Ubi Banca (Amsterdam: UF8.AS - notizie) e Banco BPM che salgono entrambi del 2,5%, seguiti da Unicredit (EUREX: DE000A163206.EX - notizie) e Intesa Sanpaolo (Amsterdam: IO6.AS - notizie) che crescono del 2,03% e dell'1,25%, non distanti da Mediobanca e Bper Banca che si apprezzano entrambi di poco più dell'1%.
Per oggi sul fronte macro Usa non sono previsti aggiornamenti macro di rilievo.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.