-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 28 settembre 2017

3 azioni che hanno ricevuto 63 raccomandazioni "buy" in 3 mesi

Per trovare qualche azione in grado di sovraperformare il mercato nei prossimi mesi, il team di Tipranks ha fatto ricorso al Nasdaq Smart Portfolio Stock Screener, uno strumento di analisi che tramite una serie di filtri riesce a individuare società quotate che raccolgono un rating di consenso Strong Buy tra gli analisti "top": quelli cioé che statisticamente hanno fornito le previsioni più azzeccate sui titoli segnalati ai loro clienti e prodotto i migliori rendimenti.

Dai risultati dello screening, pubblicati ieri, abbiamo estratto i nomi di 3 società che complessivamente hanno messo insieme qualcosa come 63 raccomandazioni d'acquisto, appena 7 giudizi neutrali e assolutamente nessun rating "sell".
Ecco chi sono. 

1. Amazon (AMZN): 24 buy    2 hold

E' praticamente unanime l'ottimismo su Amazon, che ha un rating di consenso "Strong Buy" e ha ricevuto negli ultimi tre mesi 24 raccomandazioni d'acquisto a fronte di appena 2 giudizi neutrali.

Il target price medio fornito dagli analisti implica un potenziale upside di circa il 22% rispetto alla quotazione attuale. A consigliare un acquisto del gigante dell'e-commerce mondiale è tra gli altri Rob Sanderson di MKM Partners, che ha reiterato il rating "buy sull'azione con un target price a 1.275 dollari.
Nella sua nota, l'analista stima che la società guidata da Jeff Bezos possa raggiungere un valore di mercato di 1,6 mila miliardi entro il 2025 (dagli attuali 457 miliardi), dicendosi inoltre convinto che nell'arco di otto anni Amazon diventerà il primo gruppo globale di grande distribuzione e la compagnia tech con la più grande capitalizzazione al mondo.

"I più grandi fornitori di prodotti tecnologici a livello globale per capitalizzazione di mercato", scrive, "sono Microsoft con $565 miliardi e Oracle con $211 miliardi (consideriamo Apple più una società di prodotti di consumo e Google una media company).
Riteniamo che AWS abbia il potenziale per raggiungere un giorno una valorizzazione superiore a quella di ciascuna delle due società e forse superiore a quella di entrambe messe insieme”. A spingere la crescita, spiega, saranno le attività retail e la diffusione del cloud: Sanderson prevede che entro il 2025 la quota di Amazon nel mercato USA delle rivendite al dettaglio sarà del 15,5%; nel frattempo, le attività di Amazon legate alla "nuvola" di internet dovrebbero crescere con un CAGR del 20%. 

2.

Alexion Pharmaceuticals (ALXN):   11 buy   2 hold

Vanta un rating di consenso "strong buy" anche Alexion, compagnia biofarmaceutica con una forte specializzazione nello sviluppo di terapie per il trattamento di malattie rare (il suo farmaco più conosciuto è il Soliris, utilizzato per la cura di pazienti affetti da emoglobinuria parossistica notturna, una patologia genetica particolarmente pericolosa che provoca la lisi molto rapida dei globuli rossi).

Negli ultimi 90 giorni, l'azione ha ricevuto 11 raccomandazioni d'acquisto e 2 giudizi neutrali, dai quali emerge un prezzo obiettivo di consenso di circa il 14% superiore al prezzo attuale. Una view particolarmente bullish sull'azione ha espresso Anupam Rama, specialista di settore di JPMorgan che ha promosso l'azione a "buy" a inizio settembre e ha incrementato il target price da 163 a 175 dollari (upside del 22%).
Per giustificare il suo ottimismo, l'analista cita nella sua nota alcuni catalizzatori che ritiene possano spingere la quotazione nei prossimi 6-12 mesi, segnalando in particolare che il Soliris sarà presto approvato per la cura della miastenia gravis, una malattia del sistema neuromuscolare.

3.

Facebook (FB):       28 buy     3 hold

E se si presta fede ai giudizi delle migliori firme di Wall Street, non potrà che salire infine anche il prezzo delle azioni di Facebook, che ha ricevuto negli ultimi tre mesi ben 28 rating "buy" a fronte di tre giudizi "hold".
Il target price di consenso si posiziona in questo caso circa il 14% al di sopra della quotazione attuale, ma ancora più bullish è la previsione di Andy Hargreaves, un analista di Key Bank convinto che l'azione possa salire fino a 200 dollari (upside del 17%). Principale puntello a sostegno della sua tesi d'investimento: Watch, la nuova piattaforma dedicata ai contenuti video e pronta a sfidare Youtube e Netflix: Hargreaves stima che il servizio possa crescere fino a oltre 5 miliardi di dollari nel medio termine, contribuendo a spingere ancora per molto tempo il ritmo di crescita della società di Zuckerberg.

 

Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.