-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 4 agosto 2017

Wall Street positiva ma senza entusiasmo dopo i dati sul lavoro


 
L'ultima seduta della settimana dovrebbe partire in lieve rialzo per la piazza azionaria americana, stando a quando segnalato dai futures sui principali indici. Il contratto sull'S&p500 sale dello 0,11%, seguito da quello sul Nasdaq100 che mostra un lieve progresso dello 0,07%.
Dal fronte macro sono arrivate positive indicazioni sul mercato del lavoro visto che nel mese di luglio il tasso di disoccupazione è stato pari al 4,3%, in calo rispetto al 4,4% di giugno e in linea con le previsioni degli analisti.
Sempre a luglio il numero di nuovi occupati nel settore non agricolo è stato pari a 209mila unità, in calo rispetto all'indicazione precedente rivista al rialzo da 222mila a 231mila unità. L'indicazione odierna si è rivelata migliore delle stime del mercato che puntava ad un dato pari a 180mila unità.
Da segnalare che anche il dato di maggio è stato rivisitato verso l'alto a 145mila unità rispetto alle 138mila indicate in un primo momento.
Meglio del previsto anche la bilancia commerciale che a giugno ha evidenziato un deficit pari a 43,64 miliardi di dollari, in contrazione rispetto alla lettura precedente rivista da -46,51 a -46,39 miliardi di dollari. Il dato ha battuto le stime del mercato che puntava ad un rosso di 46,5 miliardi di dollari.
Dando uno sguardo al mercato dei cambi si registra una progressiva accelerazione del dollaro nei confronti dello yen con un rialzo a quota 110,7, ma il biglietto verde guadagna terreno anche rispetto all'euro che sale a 1,183.
Quai invariato il petrolio che oscilla sui valori del close di ieri a ridosso dei 49 dollari al barile, mentre indietreggia l'oro che scende al di sotto dei 1.262 dollari l'oncia.
Tra i vari titoli segnaliamo Go Pro che ieri a mercati chiusi ha diffuso i conti del secondo trimestre, archiviato con una perdita netta di 30,54 milioni di dollari, in miglioramento rispetto al rosso di 91,77 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente.
Al netto delle voci straordinarie il rosso per azione è stato pari a 0,09 dollari, superando le attese del mercato che puntava ad un dato pari a 0,32 dollari.
I ricavi sono saliti del 34,3% a 296,53 milioni di dollari, battendo anche in questo caso le stime degli analisti che si erano preparati ad un fatturato meno robusto a 269,1 milioni di dollari.
Per il trimestre in corso GO Pro prevede di realizzare un risultati per azione tra -0,06 e 0,05 dollari contro il rosso di 0,12 dollari atteso dal mercato, mentre i ricavi dovrebbe attestarsi a 300 milioni di dollari, al di sopra dei 278,5 su cui scommette la comunità finanziaria.  

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.