-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 16 agosto 2017

Piazza Affari: ulteriore progressione rialzista nel breve?

Piazza Affari: ulteriore progressione rialzista nel breve?
Di (KSE: 003160.KS - notizie) seguito riportiamo l'intervista realizzata ad Antonello Marceddu, trader di Tag Group, al quale abbiamo rivolto alcune domande sui principali indici azionari, con una particolare attenzione rivolta a Piazza Affari.
L'indice Ftse Mib si è riportato a ridosso di area 22.000, sui massimi dell'anno, dopo la flessione partita proprio da questo livello. Come valuta i recenti movimenti del mercato e quali sono le sue attese nel breve?
Nell'ultima intervista avevo affermato di non attendermi una grande volatilità al ribasso, scommettendo piuttosto su un consolidamento in laterale per il Ftse Mib, al netto delle tensioni geopolitiche tra Usa e Corea del Nord vissute la scorsa settimana.
Il nostro indice ha recuperato molto bene dopo il calo che lo ha aveva spinto fino all'area dei 21.300 punti da cui è ripartito con grinta. Vorrei ricordare che nelle prime due sedute della scorsa settimana il Ftse Mib aveva creato una sorta di isola con due short candle di piccola espansione di volatilità. Oggi è stato recuperato, ma non chiuso del tutto, il gap che aveva creato l'isola che ho menzionato poc'anzi.
Ulteriori sviluppi rialzisti a Piazza Affari li potremo vedere solo con valori consolidati al di sopra dei 22.000 punti, quindi solo al superamento di tale soglia si avrà un'ulteriore progressione al rialzo. Diversamente allo stato attuale, complice anche l'assenza di molti operatori in queste giornate, si potrebbe assistere a dei movimenti poco convinti o forieri di falsi segnali.
Personamente non mi aspetto movimenti briosi da parte del Ftse Mib che in caso di mancata prosecuzione al rialzo oltre i 22.000 punti, potrebbe muoversi ancora in range tra questo livello e i 21.750/21.700 punti.
Al superamento di area 22.000 potrebbe diventare interessante l'approccio alla soglia dei 22.800 punti, previo superamento dell'ostacolo in area 22.500 che ho spesso definito una linea Maginot per il nostro mercato.
Dal punto di vista grafico non vedo motivi particolari che inducano a temere per il Ftse Mib nel breve e la mia view resta positiva fino al raggiungimento dei 22.800 punti.
Non dimentichiamo che ci sono diverse indicazioni sul fronte macro non solo in Italia ma anche in Europa, che stanno inviando segnali positivi e questo potrà continuare ad offrire un sostegno agli indici del Vecchio Continente, incluso il Ftse Mib.
Dai minimi della scorsa settimana che hanno portato ad una rapida violazione di quota 110 il dollaro-yen sta imbastendo un recupero che prosegue anche oggi. Cosa si aspetta per questo cross nel breve?
In una delle ultime interviste non avevo escluso una discesa del dollaro-yen verso quota 190/108 che di fatto è stata raggiunta. Il cross si trova in una fase laterale con movimenti altalenanti fermo restando che area 109 è un livello chiave da mantenere per evitare che il dollaro continui ad essere affossato.
Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) breve prevedo un consolidamento del dollaro-yen sui livelli correnti e a mio avviso questo cambio sta attendendo novità dall'euro-dollaro che come già detto la scorsa settimana dovrebbe raggiungere area 1,2/1,205 per poi indietreggiare un po'.
Si potrebbe ad un ulteriore recupero del dollaro nei confronti dello yen con possibili rialzi anche fin verso l'area dei 114 da raggiungere ovviamente più avanti nel tempo.
Cosa può dirci dell'oro che ha frenato nuovamente il passo dopo aver avvicinato la soglia dei 1.300 dollari?
Anche per l'oro stiamo assistendo ad un movimento laterale tra i 1.294/1.295 dollari e i 1.213/1.215 dollari. Lo sviluppo rialzista cui abbiamo assistito di recente è da ricondurre alla crescita dell'euro-dollaro, ma anche alle tensioni geopolitiche tra Usa e Corea del Nord che ha portato gli investitori ad arroccare le loro posizioni.
Non mi aspetto nel breve ulteriori rialzi per l'oro che potrebbe consolidare un po' intorno ai livelli attuali prima di arretrare nuovamente verso i 1.260/1.250 dollari.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.