-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 30 agosto 2017

Piazza Affari: persa la struttura rialzista. Le attese nel breve

Piazza Affari: persa la struttura rialzista. Le attese nel breve
Di (KSE: 003160.KS - notizie) seguito riportiamo l'intervista realizzata ad Alberto Maturo, Ufficio Studi di Tier1FX, al quale abbiamo rivolto alcune domande sui principali indici azionari, con una particolare attenzione rivolta a Piazza Affari.
L'indice Ftse Mib nelle ultime sedute si è allontanato dai massimi dell'anno, complici anche le tensioni sul fronte geopolitico. Cosa si aspetta nel breve a Piazza Affari?
L'indice Ftse Mib nella seduta di ieri è sceso sotto il supporto dinamico dei 21.500 punti, perdendo di conseguenza la sua configurazione rialzista. Dall'ultimo rialzo partito l'11 agosto scorso, c'è stato un ritracciamento del 100% dal doppio massimo fino al doppio minimo in area 21.330/21.325 circa. In caso di cedimento di quest'ultima soglia il Ftse Mib potrà andare a fare come primo target naturale i 20.897 punti, senza escludere una prosecuzione del ribasso per fine settembre fino ai 20.500 punti.
A mio avviso in questo momento l'indice non ha più una struttura rialzista e questo mi induce a credere che da qui ad un mese potremmo vedere le quotazioni scendere anche fimo all'area dei 20.500.
Eventuali recuperi del Ftse Mib potrebbero tradursi in un nuovo test dei 21.700 punti, da cui dovrebbero ripartire le vendite.
Sarà fondamentale in ogni caso il comportamento del mercato in corrispondenza del doppio minimo segnalato prima in area 21.330, la rottura della quale aprirà le porte a nuove vendite.
Tra gli indici europei il Dax30 è quello che sta soffrendo di più per la forza dell'euro, tanto da aver ceduto oltre il 7% dai massimi dell'anno. Quali sono le sue attese su questo indice?
Il Dax30 si trova in una fase di downtrend partita con il doppio massimo in area 12.900 circa e qualora i corsi non dovessero superare la resistenza dinamica a 12.200 punti, avremmo un possibile target al ribasso da qui a due settimane in area 11.700.
In caso di violazione della resistenza dinamica a 12.200, il Dax30 potrebbe allungare il passo verso i 12.500 punti. L'indice in questo momento è orientato al ribasso e a mio avviso resta fondamentale la resistenza statica a 12.345 punti, anche se vedo le quotazioni dirette verso la soglia degli 11.700 punti.
Senza dubbio una frenata dell'euro potrebbe favorire una ripresa degli acquisti sul Dax con obiettivo i 12.500 e questo movimento corrisponderebbe ad un ritracciamento del 50% di Fibonacci dai massimi del 20 giugno scorso ai minimi attuali.  
L'oro nella giornata di ieri ha registrato un forte allungo per poi ritracciare, mantenendosi per ora al di sopra dei 1.300 dollari l'oncia. E' lecito attendersi ulteriori rialzo per il gold?
Guardando il grafico daily dell'oro si nota che la resistenza statica dei 1.300 dollari è stata testata per ben quattro volte prima di essere superata. Come insegna l'analisi tecnica, quando un livello viene testato per 3-4 e in seguito superato, partono delle candele rialziste molto interessanti. 
Per l'oro mi aspetto ora un primo target possibile di allungo a 1.364 dollari dove troviamo una resistenza molto interessante che potrebbe frenare un po' l'ascesa dei corsi.
In questo momento diventa fondamentale per il gold la tenuta dei 1.300 dollari come supporto statico. Anche in virtù della situazione geopolitica, con particolare riferimento alle tensioni tra la Corea del Nord e gli Stati Uniti, l'oro svolgerà la sua funzione di bene rifugio e si spingerà ancora in avanti.
Come segnalato poc'anzi il primo target è a 1.364 dollari, ma per fine settembre non escluso un test dei massimi del 2016 a 1.380 dollari.
Questa salita del gold dovrebbe favorire nuove vendite sull'azionario, verso l'obiettivo degli 11.700 punti indicato per il Dax e dei 20.500 punti per il Ftse Mib.
Da segnalare che per l'oro la rottura rialzista dei 1.300 dollari è avvenuta con volumi di scambio notevoli e questo induce a credere che gli acquirenti siano entrati a mercato, lasciando presagire nuovi allunghi nel breve.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.