-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 3 agosto 2017

Piazza Affari guarda in alto: i titoli up con un euro forte

 
Di (KSE: 003160.KS - notizie) seguito riportiamo l’intervista realizzata a Pietro Origlia con domande sull’indice Ftse Mib e su alcune delle blue chips quotate a Piazza Affari.
L'indice Ftse Mib continua a premere sull'area dei 21.600 punti che non è riuscito a conquistare per il momento. Cosa si aspetta nelle prossime giornate a Piazza Affari?
A distanza di una settimana dal nostro ultimo aggiornamento non cambia la view sui principali mercati azionari internazionali. Da una parte vediamo Wall Street far registrare nuovi record sulla scia di ottime trimestrali (ultima in ordine di tempo APPLE (NasdaqGS: AAPL - notizie) ) e dall'altra i mercati del Vecchio Continente che si muovono in  ordine sparso anche per la dirompente forza proveniente dalla moneta unica europea che nei confronti del biglietto verde si porta sui massimi degli 31 mesi in area 1.19.
In questo contesto generale il focus degli investitori rimane sempre puntato sia sulle Banche Centrali, per capire le prossime mosse in tema di politica monetaria, che sugli Stati Uniti, dove continuano i problemi per l'amministrazione Trump.
Arrivando a dare uno sguardo al nostro indice principale ci accorgiamo come Piazza Affari continua ad avere una maggiore forza relativa nei confronti degli altri listini grazie al buon momento del settore finanziario.
Graficamente i livelli da tenere sotto osservazione per il Ftse Mib sono i 21500-21600 punti, sopra i quali l'indice dovrebbe proseguire il suo trend rialzista in direzione dei top del 2017 posti in area 21800-21830 punti.
Al ribasso segnali di debolezza arriverebbero solo con il ritorno sotto i 21.250-21.200 punti, parte alta dell'ex trading range.
Tra i bancari ieri Banco Bpm ha messo a segno la migliore performance, mentre ha perso terreno Bper Banca. Quali strategie ci può suggerire per questi due titoli?
Trend rialzista confermato per BANCO BPM che oltre area 3.15 euro avrebbe un primissimo target sui 3.3 euro e a seguire a 3.6 euro.
Al contrario si arresta il recupero per BPER BANCA che sotto area 4.6 euro potrebbe proseguire la debolezza innescatasi sulle resistenze nei pressi dei 4.95 euro.
Generali (EUREX: 566030.EX - notizie) ieri ha catalizzato gli acquisti sulla scia dei conti semestrali, ma tra gli assicurativi ha guadagnato terreno anche UnipolSai (Amsterdam: UQ8.AS - notizie) . Valuterebbe un acquisto di questi due titoli sui livelli attuali?
Prosegue l'ottimo momento di GENERALI, per il quale le attese sono per un test sul massimi del 2017 in area 15.85-15.90 euro, oltre cui si avrebbe un nuovo segnale di forza.
Situazione diversa per UNIPOLSAI che rimane impostata al ribasso e che solo oltre i 2 euro invierebbe un segnale di acquisto.
Telecom Italia (Amsterdam: TI6.AS - notizie) ieri si è fermato poco sopra la parità, mentre è riuscito a fare meglio STM (Shenzhen: 000892.SZ - notizie) . Quali indicazioni operative ci può fornire per questi due titoli?
Tendenza positiva per TELECOM ITALIA che con il superamento degli 0.89 euro aumenterebbe le chance di un test sulle resistenze poste sugli 0.915 euro.
I buoni conti di APPLE hanno avuto anche un'incidenza positiva su STM che prosegue il suo recupero in direzione dei 15 euro e a seguire dei recenti massimi a 15.6 euro.
Quali sono i titoli che sta seguendo più da vicino nella sua operatività? A quali consiglia di guardare ora?
Tra i titoli interessanti segnalo BANCA IFIS (Londra: 0NBX.L - notizie) col break dei 40 euro, GEOX (Londra: 0KHH.L - notizie) per il quale consiglio di sfruttare le prese di beneficio presenti all'interno dell'ottimo trend rialzista in atto. Uno sguardo infine a MAIRE TECNIMONT in caso di ritorni in area 4.5 euro, con target rialzisti sulla soglia dei 5 euro.
Buon trading
Per consultare le PERFORMANCE dei nostri PORTAFOGLI clicca qui

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.