-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 18 agosto 2017

Petrolio Analisi Fondamentale Giornaliera, Previsioni – La Riduzione delle Scorte è Positiva, ma la Volatilità del Mercato Potrebbe Limitare i Guadagni

Giovedì i future del WTI e del Brent sono saliti per l’impatto positivo che ha avuto sugli investitori la notizia comunicata dall’EIA  (Energy Information Administration degli Stati Uniti) secondo cui le scorte di greggio presso il deposito di Cushing in Oklahoma si sono ridotte.
I future del greggio WTI in scadenza a ottobre hanno chiuso a 47,24$, in rialzo di 0,30$, pari allo 0,64%, mentre i future del Brent hanno chiuso a 50,75$, in rialzo di 0,65$, pari all’1,30%.
I trader hanno reagito al resoconto della Genscape che ha evidenziato che le scorte petrolifere di Cushing, il centro degli scambi sui future, sono diminuite in misura maggiore di un milione di barili nella settimana fino al 15 agosto.
Future WTI scadenza ottobre, grafico giornaliero 18 agosto 2017

Previsioni

L’ultima relazione dell’EIA ha indicato che le scorte commerciali di greggio negli Stati Uniti sono scese quasi del 13%, dal picco di marzo che riportava un dato pari a 466,5 milioni di barili. Le scorte ora sono a livelli inferiori rispetto al 2016. Se la riduzione proseguisse agli stessi ritmi, le scorte scenderebbero al di sotto della media degli ultimi cinque anni nel giro di due mesi.
Tuttavia, la produzione petrolifera statunitense sta salendo velocemente poiché i produttori di scisto approfittano del recente aumento dei prezzi. Le estrazioni negli Stati Uniti sono aumentate di 79.000 barili al giorno fino a superare i 9,5 milioni di barili al giorno nella scorsa settimana, il livello più alto dal luglio 2015, superiore del 12,8% rispetto al più recente minimo verificatosi a metà del 2016.
Attualmente, l’entità della riduzione delle scorte indica che i tagli alla produzione dell’OPEC si stanno mostrando efficaci, sebbene questo non abbia un riflesso sull’azione del prezzo.
Nonostante il continuo calo delle scorte, l’azione di prezzo suggerisce che il mercato è scettico sulle prospettive di un riequilibrio del mercato petrolifero nel corso del lungo termine.
I movimenti del prezzo nel corso della giornata di giovedì suggeriscono che potremmo aver toccato un’area di supporto tecnico sui grafici. Il punto più basso toccato, e la chiusura più alta, potrebbero indicare che gli acquisti superano le vendite, ai livelli di prezzo correnti.
Future Brent scadenza novembre, grafico giornaliero 18 agosto 2017
Se lo slancio rialzista dovesse continuare anche nella giornata di venerdì, potremmo assistere a un nuovo aumento. L’obiettivo chiave sui future del Brent in scadenza a novembre è nella fascia di prezzo tra i 51,61$ e i 52,03$. L’obiettivo dei future del greggio WTI con scadenza a ottobre, si trova nella fascia compresa tra i 48,57$ e i 49,02$.
Fattori esterni potrebbero modificare la previsione. La volatilità è tornata sui mercati finanziari e ciò influenza le mosse del dollaro statunitense, che potrebbe a sua volta influenzare i prezzi del greggio che è denominato in dollari.
Al momento appare improbabile, ma se le Borse si muoveranno fortemente in ribasso, ci potrebbero essere delle ricoperture. Se i fondi speculativi subiranno l’impatto delle ricoperture, sarebbero costretti a vendere le posizioni di petrolio greggio per recuperare fondi. Ciò determinerebbe un aumento della volatilità sul mercato del petrolio greggio che potrebbe non avere nulla a che vedere con i fondamentali tradizionali.
This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.