-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 18 agosto 2017

Oro Analisi Fondamentale Giornaliera, Previsioni – Le borse in calo potrebbero prolungare l’azione rialzista

Giovedì il mercato dell’oro si è mosso in rialzo favorito dal calo del dollaro USA e da un aumento della domanda di beni rifugio. Il clima di incertezza politico negli Stati Uniti e l’attentato terroristico a Barcellona hanno allontanato gli investitori dai beni di investimento ad alto rischio verso beni a basso rendimento come l’oro.
Su Comex, i future sull’oro con scadenza a dicembre hanno chiuso la sessione a $ 1292,40, in rialzo di $ 9,50 (+0,74%).
Il dollaro Usa ieri è stato il principale fattore di influenza sull’oro. I trader di dollaro e oro hanno continuato a reagire ai verbali accomodanti della Federal Reserve pubblicati mercoledì e ai timori rispetto alla capacità dell’amministrazione Trump di portare a compimento l’agenda economica; le decisioni prese dai trader sono state influenzate anche da clima di preoccupazione a livello geopolitico. Il mercato è stato scosso da un attentato a Barcellona e dalle voci a proposito di una possibile allontanamento di un importante esponente del governo Trump.
Il dollaro nel corso della sessione ha postato oscillazioni su ambo i versanti, spinto inizialmente in ribasso dalle notizie riguardo la Federal Reserve della sessione precedente e successivamente in rialzo dall’ondata di vendite di euro provocate dal tono ribassista dei verbali della riunione di politica monetaria.
Il mercato ha continuato a roteare in entrambe le direzioni per tutta la sessione; gli investitori infatti hanno continuato a oscillare fra propensione al rischio e avversione al rischio. L’indice ha perforato il minimo del giorno precedente ma a fine sessione rimangono in mano solo pochi guadagni.
Il calo della domanda di beni di investimento ad alto rischio ha anche in spinto gli investitori a comprare oro contro un ulteriore calo delle borse USA.
I principali indici azionari statunitensi giovedì hanno subito un netto calo in scia ai timori rispetto alla capacità del presidente Trump di guidare il Governo e portare all’approvazione di importanti riforme a favore delle imprese. L’ondata di vendite di inizio sessione in scia alle voci secondo le quali Gary Cohn, consigliere del presidente, potrebbe rassegnare le dimissioni da direttore del consiglio economico nazionale. La notizia ha contribuito ad alimentare i timori sulla capacità di Trump di portare avanti le riforme fiscali o i piani di ricostruzione delle infrastrutture degli paese.
Oro Comex (dicembre), grafico giornaliero

Previsioni

Oggi è una giornata leggera in termini di dati economici dagli Stati Uniti. I trader avranno l’opportunità di reagire agli ultimi dati preliminari dell’Università di Michigan sulla fiducia dei consumatori e sull’inflazione attesa, nonché al discorso del membro del FOMC Robert Kaplan.
I trader dell’oro continueranno a reagire agli stessi fattori che da mercoledì guidano l’azione di prezzo: l’andamento dei tassi di interesse Usa, il clima di incertezza politico e i rischi geopolitici.
I trader tecnici terranno d’occhio il massimo principale a $ 1298,10. Se gli acquisti riusciranno a superare questa soglia allora il rally potrebbe estendersi fino a $ 1305,50-$ 1307,00. Se giungerà in aiuto rapido un crollo dei mercati azionari, potremo facilmente assistere alla netta rottura dei $ 1307,00.
This article was originally posted on FX Empire

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.