-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 21 agosto 2017

Non muta il quadro di fondo del Ftse Mib: le attese per domani


Nuova seduta in ribasso per le Borse europee che hanno perso terreno per la terza giornata consecutiva. A fine sessione il Ftse100 si è difeso meglio con un frazionale calo dello 0,07%, mentre il Cac40 e il Dax30 hanno accusato un ribasso rispettivamente dello 0,52% e dello 0,82%.

Ftse Mib debole, ma nessun affondo per ora

Segno meno anche a Piazza Affari dove il Ftse Mib si è fermato a 21.752 punti, con un rosso dello 0,28%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 21.842 e un minimo a 21.636 punti.


Dopo il mancato superamento di area 22.000 la scorsa settimana, l'indice ha iniziato ad indietreggiare, spingendosi oggi verso area 21.600, prima di avviare un recupero in direzione dei 21.750 punti in chiusura di sessione.
Un'immediata riconquista di area 21.800 potrebbe favorire nuovi tentativi rialzisti che avranno come primo obiettivo la soglia dei 22.000/22.050 punti.
Oltre questo ostacolo il Ftse Mib potrà allungare il passo in direzione dell'obiettivo a 22.400/22.500 punti, con target successivo a ridosso dei 22.700/22.800 punti nella migliore delle ipotesi.
Fino a quando le quotazioni non riusciranno a posizionarsi stabilmente al di sopra di area 22.000 sarà credibile il rischio di nuove incursioni ribassiste con primo obiettivo l'area dei 21.500.

Al di sotto di questo livello la discesa proseguirà verso i 21.300/21.200 con target successivo sulla soglia psicologica dei 21.000 punti.
In caso di cedimento anche di questo sostegno bisognerà spostare lo sguardo sui 20.800/20.700 prima e sui 20.550/20.500 punti in un secondo momento, tenendo presente che anche discese fino a quest'ultima soglia segnalata non andranno a modificare il quadro rialzista del mercato.  

I market movers in America e in Europa

Anche la prossima seduta sarà piuttosto agevole sul fronte macro Usa visto che si conoscerà l'indice settimanale Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene americane e l'indice FHFA sui prezzi delle case, ma entrambi hanno un impatto molto scarso, se non nullo, sull'andamento degli indici azionari.
Sul versante societario si segnalano prima dell'apertura di Wall Street i risultati del primo trimestre dell'esercizio 2017/2018 di Medtronic dai quali ci si attende un utile per azione pari a 1,08 dollari.
In Europa si guarderà alla Germania dove sarà diffuso l'indice Zew di agosto che dovrebbe attestarsi a 16,5 punti, in calo rispetto ai 17,5 della lettura precedente.


Da seguire in Spagna l'asta dei titoli di Stato con scadenza a 3 e a 9 mesi per un ammontare compreso tra 2 e 3 miliardi di euro.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.