-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 22 agosto 2017

L'euro troppo forte non piace. Ecco a chi e perchè


Dopo aver toccato quota 1,18 la coppia EUR/USD sta iniziando a preoccupare non poco i tedeschi.

Il problema dell'Euro

Finora Berlino è sempre stata contraria al proseguimento di un Quantitative Easing che ha sempre considerato deleterio per i risparmiatori teutonici. Ma la fine delle misure di stimolo potrebbe aumentare la pressione su una moneta unica che è arrivata, come detto, a 1,18 sul biglietto verde, con tutte le conseguenze potenzialmente deleterie per l'export tedesco.

Il che spiega come mai il ministro delle finanze tedesco Schaeuble abbia difeso il governatore della Bce quando i giudici della Corte Costituzionale tedesca hanno chiesto l'intervento della Corte Europea per tentare di invalidare le misure di stimolo volute e soprattutto implementate dallo stesso Draghi. 
Ma se da un lato il governatore italiano potrà fare ben poco se non lasciare lo status quo per non stressare troppo l'euro, dall'altro, il problema riguarda il dollaro.

L'altra sponda dell'oceano

E in questo caso le variabili sono racchiuse all'interno di un mix di varia natura con cause che riguardano anche la politica.

Nello specifico la mancanza di una direzione precisa e soprattutto immediata per le prossime decisioni al Congresso, in particolare sulla riforma fiscale e sugli investimenti in infrastrutture, potrebbero tenere il dollaro ancorato ancora a livelli particolarmente bassi. Un pericolo che si concretizza maggiormente di fronte all'assenza di driver interni che compensino il caos presente alla Casa Bianca: il recente addio di Steve Bannon potrebbe rappresentare una svolta, per lo meno nell'immediato, che porterebbe relativa serenità all'interno dello staff presidenziale.

Un primo indizio viene dall'apertura di Wall Street: il dollaro, infatti, appare in lieve recupero con un saldo che poco prima delle 15.15 arriva a segnare per la coppia Eur/Usd 1,1759.    
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.