-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 25 agosto 2017

Le materie prime restano ferme in attesa dei risultati di Jackson Hole

I prezzi del metallo aurifero sembrano avvolgersi in una spirale, in attesa delle dichiarazioni odierne che verranno rilasciate dai presidenti delle varie banche centrali, a seguito dell’incontro di Jackson Hole. I mercati sono rimasti in attesa di questo evento sin dall’inizio della settimana, pertanto è naturale aspettarsi una forte volatilità che probabilmente si verificherà nel corso della sessione statunitense. Non sono attese grandi rivelazioni da parte della presidente della Fed, Yellen, e questo probabilmente contribuirà a far rimanere il dollaro sotto pressione. Sarà il discorso di Draghi che sarà valutato con particolare attenzione dai mercati, con aspettative che il presidente della BCE comunichi dei cambiamenti significativi sulla politica monetaria, inclusa una tabella di marcia sul rallentamento delle facilitazioni quantitative. Se questo accadrà, l’euro ne risulterà rafforzato e si muoverà in rialzo, mentre le Borse, soprattutto in Europa, si muoveranno in ribasso.

I Prezzi dell’Oro si Muovono a Rilento

Questa prospettiva agirà a sostegno dei prezzi del metallo aurifero, che potrebbero puntare di nuovo verso la regione dei 1300$ nel corso del breve periodo, forse persino oggi.  Di converso, se Draghi deciderà di adottare una linea morbida, potremmo aspettarci una correzione sui prezzi del metallo aurifero che potrebbero dirigersi verso la regione dei 1255$ nel corso del breve periodo. Tuttavia, considerando il fatto che di recente le correzioni dell’oro sono state così poche e distanti una dall’altra, potremmo assistere a parecchi acquisti del metallo prezioso che manterranno i prezzi a livelli sostenuti, pertanto privilegiamo un andamento in rialzo.
Oro grafico giornaliero, 25 agosto 2017
I prezzi del petrolio continuano a muoversi in modo instabile senza alcuna direzione specifica. Oggi saranno resi noti i dati relativi alla produzione e alle scorte di greggio statunitensi, incluso il conteggio dei pozzi operativi; per il momento, le previsioni sono a sostegno dei prezzi, ma il mercato deve ancora dare fiducia alla corsa rialzista, motivo per cui i prezzi sono instabili e continueranno a esserlo per il corso del breve periodo, dato che l’attenzione del mercato resta puntata sull’oro e sul dollaro statunitense.
Nel corso delle ultime 24 ore, anche i prezzi dell’argento si sono mossi a rilento, in linea con i prezzi dell’oro, e la volatilità dei prezzi dell’argento dovrebbe aumentare soltanto più tardi, quando si concluderà l’incontro di Jackson Hole e ci saranno le dichiarazioni dei leader delle varie banche centrali.
This article was originally posted on FX Empire

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.