-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 30 agosto 2017

L'analisi tecnica sui principali listini europei

 
FTSEMIB INDEX
I ribassi maturati nel corso della seduta di ieri da parte del FTSE Mib hanno portato a un deterioramento di medio termine della struttura tecnica dell’indice di riferimento di Piazza Affari. Nello specifico l’indice ha violato al ribasso la trendline rialzista che sosteneva il trend rialzista negli ultimi mesi. Il riferimento è alla linea di tendenza tracciata con i minimi crescenti del 24 febbraio e 30 giugno scorsi. A questo punto diventerà fondamentale osservare il comportamento dell’indice in prossimità dell’importante soglia supportiva di matrice statica posta in area 21.140 punti. La mancata tenuta del livello porterebbe infatti a un nuovo indebolimento del quadro grafico. Al rialzo solo nuovi ritorni sopra i massimi di periodo registrati in prossimità dei 22mila punti darebbe nuova vitalità all’indice. 
SCENARIO RIALZISTA
Long a 21.150 punti, con stop a 21.050 punti, hanno target a 21.330 e 21.550 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a 21.575 punti, con stop a 21.810 punti, hanno target a 21.365 e 21.140 punti.
EUROSTOXX 50
L’intonazione negativa delle Borse europee di ieri ha inevitabilmente pesato sui corsi dell’Eurostoxx 50, con le quotazioni del paniere continentale che si sono aggrappate al supporto statico posto in area 3.370 punti, ultimo appiglio per evitare una correzione più marcata. Guardando alla struttura di medio si nota tuttavia come il basket sembra stia completando sul daily chart un triangolo. La rottura al ribasso dei supporti di questa figura tecnica avrebbe implicazioni negative di medio termine. In questo contesto è dunque lecito valutare l’implementazione di strategie ribassiste in caso di ritracciamenti in area 3.420-3.430 punti. Al rialzo solo allunghi oltre i massimi della settimana, segnati in prossimità dei 3.440 punti, contribuirebbero a rafforzare le prospettive dell’indice.
SCENARIO RIALZISTA
Long a 3.378 punti, con stop a 3.360 punti, hanno target a 3.398 e 3.418 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a 3.425 punti, con stop a 3.442 punti, hanno target a 3.381 e 3.345 punti.
DAX
La discesa del DAX dai massimi storici registrati lo scorso 20 giugno a 12951 punti sembra destinata a proseguire. L’apertura in gap ribassista della giornata ha infatti causato un nuovo segnale di vendita sul daily chart. Nello specifico sul daily chart si è assistito alla capitolazione dei supporti dinamici espressi dalla trendline rialzista tracciata con i low dell’11 e 21 agosto. Per il momento il sell off è stato evitato dalla tenuta dei supporti statici di area 11.850 punti, ultimo appiglio prima di un ritorno dei corsi sui minimi di inizio febbraio 2017. Al rialzo nuovi spunti propulsivi di breve si paleserebbero solo con progressioni oltre la soglia psicologica dei 12mila punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long a 11.915 punti, con stop a 12.850 punti, hanno target a 12.021 e 12.111 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a 12.122 punti, con stop a 12.280 punti, hanno target a 11.935 e 11.730 punti.
Contenuti pubblicati integralmente sul sito  Investimenti Bnp Paribas

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.