-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 30 agosto 2017

Ftse Mib: largo all'ottimismo per ora. I titoli interessanti

 
Di (KSE: 003160.KS - notizie) seguito riportiamo un'intervista realizzata a Enrico Malverti, Quant analyst di Cybertrader, con domande sull'indice Ftse Mib e su alcune blue chips.
Dopo aver fallito in più occasioni l’attacco alla soglia dei 22.000 punti, ieri il Ftse Mib ha perso terreno sulla scia delle rinnovate tensioni geopolitiche. Qual è a suo avviso lo scenario più probabile per le prossime sedute?
Le tensioni geopolitiche non fanno bene alle Borse, ma nemmeno questo euro così forte!! Se l'Italia è rimasta ben comprata e tutto sommato con il Ftse Mib ben al di sopra dei 21.000 punti e addirittura con puntate in agosto oltre i 22.000, non così bene si può dire del Dax che ha sofferto parecchio la debolezza del dollaro. Il listino tedesco ha così avviato una tendenza ribassista di breve termine e ieri è sceso sotto il supporto a 12.000 punti.
La buona notizia è che difficilmente l'euro dovrebbe nel breve salire oltre 1,21. Mi pare più sensato un trading range per il cambio euro-dollaro e questo dovrebbe frenare ulteriori cali per le Borse.
Attenzione comunque ad area 21.000 punti per il Ftsemib che se abbattuta farebbe svanire tutto l'ottimismo.
Tra i bancari qual è il suo giudizio sui due big del comparto quali Unicredit (EUREX: DE000A163206.EX - notizie) e Intesa Sanpaolo (Amsterdam: IO6.AS - notizie) ? Quali strategie ci può suggerire per entrambi?
Unicredit ed Intesa Sanpaolo in agosto hanno espresso un'ottima forza. Partiamo da Unicredit che è salita fino a due settimane fa, facendo segnare nuovi massimi oltre la resistenza a 17,74 euro, ma senza chiudere in modo netto sopra tale livello su grafico settimanale.
Attualmente sono in corso prese di profitto che stanno riportando il titolo verso la parte bassa del canale ribassista e questo dovrebbe essere un'occasione buona per ricaricare. Il quadro tecnico si deteriorerebbe sotto i 15 euro.
Per Intesa Sanpaolo la situazione tecnica è simile. L'area dei 2,74 euro dovrebbe agire da supporto, tenendo presente che l'andamento bullish si potrebbe interrompere sotto i 2,70 euro.
Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) settore oil Saipem (Londra: 0NWY.L - notizie) continua ad indietreggiare, mentre ENI (Londra: 0N9S.L - notizie) sta provando a mantenersi al di sopra dei 13 euro. Come valuta l’attuale impostazione di questi due titoli?
Purtroppo il responso dei grafici su Saipem indica che il titolo ha ceduto nuovamente sui supporti dopo una lunga fase laterale e questo attira venditori con prospettive negative di breve termine che potrebbero portarci a 2,40 euro.
La situazione tecnica di ENI non è rosea, ma è migliore di quella di Saipem, perché può contare sui supporti storici che reggono da 13 anni in area 11,67 euro, con un primo supporto di breve a 13 euro.
Telecom Italia (Amsterdam: TI6.AS - notizie) è sceso nuovamente sotto quota 0,8 euro, mentre STM (Shenzhen: 000892.SZ - notizie) si mantiene per ora al di sopra dei 14 euro. Quali operazioni può suggerirci per questi due titoli?
Telecom Italia è in fase laterale e se romperà 0,75 euro, punterà dritto verso 0,70 euro, non trovo quindi il titolo attraente in ottica di medio lungo termine, mentre in ottica speculativa conviene comprarlo solo vicino ai supporti con stop loss stretti.
La situazione è leggermente migliore per STM che da 5 settimane si mantiene sopra al supporto a 14 euro, ma è incapace di ritrovare quello smalto che l'ha caratterizzata a lungo nel 2016 e parte del 2017.
Un cedimento di 14 euro ci potrebbe portare a 13 euro: invito a fare attenzione perchè potrebbero scattare le prese di profitto di chi ha comprato mesi fa.
Quali sono i titoli che sta seguendo con più interesse in questa fase? A quali consiglia di guardare ora?
I titoli interessanti sono tanti, tutti però da provare a comprare vicino ai supporti. Partiamo dai più forti: FCA, Ferrari (Xetra: 30092157.DE - notizie) e i già citati Unicredit e Intesa Sanpaolo. A questi aggiungo Banco BPM, Luxottica (Milano: LUX.MI - notizie) , Salvatore Ferragamo (Londra: 0P52.L - notizie) , Leonardo, più deboli dei primi citati, ma da cui mi aspetto un colpo di coda.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.