-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 3 agosto 2017

Francia: il sacrificio della Grecia!

Francia: il sacrificio della Grecia!
E’ una storia vecchia, nulla di nuovo, ma forse un giorno verrà raccontata e vista sotto un’altra luce, si tra trenta o quaranta anni, quando cadranno i segreti di Stato, sai bellezza, te l’ho già raccontato, per salvare le banche tedesche, francesi e inglesi, tu contribuente italiano hai tirato fuori un mucchio di soldini, e ora che per loro è tutto finito, ne stai tirando fuori altri per salvare le tue di banche, perché nazionalizzarsele, per il momento non è più possibile.
Ora ti racconto un’ altra storiella, nessuna novità per coloro che ci seguono dalla notte dei tempi, ma in migliaia si sono aggiunti in questi ultimi sei anni ed è giusto ricordare alcune dinamiche.
Ieri, su DailyHellas.com, hanno rispolverato gli scheletri dall’armadio del Fondo monetario internazionale, un fondo di caffè, dove siede una signora che ama donarsi agli altri…
«Usami come vuoi», la lettera a Sarkozy che imbarazza la signora del FMI…
Bene (Londra: 0N6T.L - notizie) dicevo, ieri è stato rispolverato uno scheletro dall’armadio del Fondo monetario internazionale…
IMF admits disastrous love affair with the euro & apologises for the immolation of Greece
Per carità, sono stati onesti, lo hanno pubblicamente ammesso, ma in fondo chi paga, nessuno!
Seguitemi, nessun complotto, solo una semplice e fortunata coincidenza che ha aiutato le banche francesi, secondo la mia modesta opinione…
28 giu 2011 – MILANO – Tutto come previsto. Il ministro delle Finanze francese Christine Lagarde, 55 anni, è stata nominata nuovo direttore generale del FMI…
Ma tu te lo immagini il Fondo monetario internazionale, guidato da una signora francese, che all’improvviso non vede l’ora di amplificare la dinamica della crisi greca, imponendo austerità attraverso l’uso di manipolati moltiplicatori fiscali aiutare indirettamente le banche francesi che erano al primo posto nell’esposizione verso la Grecia?
Tu no, io invece si, me lo immagino, ma in fondo hanno fatto solo i loro interessi, hanno amplificato un po’ la questione, in maniera da mettere insieme un fondo di salvataggio, nel quale contribuire tutti e poi far finta di usare i soldini per salvare la Grecia e nel frattempo tenere in piedi le banche francesi e tedesche!
Pensare male si fa peccato, ma da dieci anni ci azzecchiamo spesso e volentieri!
Ma tu guarda, si viene a sapere che …
"Many documents were prepared outside the regular established channels; ; written documentation on some sensitive matters could not be located"
"Molti documenti sono stati preparati al di fuori dei canali regolari stabiliti, guarda caso, nessuna documentazione scritta su questioni sensibili!"
Viene descritta, una  “cultura compiacente”, soggetta a un’analisi “superficiale e meccanica”, e traccia un sconvolgente sconvolgimento nella governance del FMI, lasciando chiaramente chi è in ultima istanza responsabile di questa organizzazione, la signora francese Lagarde,  estremamente potente, quasi onnipotente.
Ve ne abbiamo già parlato in…
… non è un complotto è la maniera normale con la quale funzionano le cose a certi livelli, usami come vuoi, basta che mi ricompensi!
Perché nel mondo “occidentale” governi e cittadini sono tutti così terribilmente terrorizzati dall’idea di ricevere una missione congiunta degli organismi internazionali finanziari, volta a valutare lo stato di salute dell’economia domestica e verificare l’attuazione delle misure correttive previste?
Ma proseguiamo con il nostro articolo…
The report by the IMF’s Independent Evaluation Office (IEO) goes above the head of the managing director, Christine Lagarde.  It answers solely to the board of executive directors, and those from Asia and Latin America are clearly incensed at the way European Union insiders used the fund to rescue their own rich currency union and banking system.
…gli addetti dell’Unione Europea hanno utilizzato il fondo per salvare la propria unione monetaria e il ricco sistema bancario.
The three main bailouts for Greece, Portugal and Ireland were unprecedented in scale and character.
Ma tu pensa sei/sette anni dopo si racconta quello che un solitario blogger qualunque vi raccontava nel 2011, in piena tempesta italiana…
In an astonishing admission, the report said its own investigators were unable to obtain key records or penetrate the activities of secretive “ad-hoc task
“Molti documenti sono stati preparati al di fuori dei canali regolari stabiliti; Non si riusciva a trovare una documentazione scritta su alcune questioni sensibili.”
Il rapporto ha affermato che l’intero approccio alla zona euro è stato caratterizzato da una sorta di “groupthink” pensiero unico, e dalla cattura intellettuale. Non avevano piani su come affrontare una crisi sistemica nell’area dell’euro – o come affrontare la politica di un’unione monetaria multinazionale – perché avevano escluso qualsiasi possibilità che potesse accadere.
Un’unica religione l’euro, nessuno dubbio’ non potrà accadere nulla.
Ieri come oggi, era tutto sotto controllo, tutti lobotomizzati, ci penseranno le banche centrali, tranquilli questa volta è diverso!
Questo pregiudizio pro-euro ha continuato a corrompere il proprio pensiero per anni..
Il FMI ha sottovalutato i rischi dei disavanzi in conto corrente e dell’inondazione di capitale che si versava nella periferia dell’eurozona, e ha trascurato il pericolo di una “blocco improvviso” nei flussi di capitali.
Ora mettetevi comodi e ascoltate prima di riaddormentarvi di nuovo!
At root was a failure to grasp the elemental point that currency unions with no treasury or political union to back them up are inherently vulnerable to debt crises.
States facing a shock no longer have sovereign tools to defend themselves.
Gli Stati che affrontano uno shock non hanno più strumenti sovrani per difendersi. Devaluation risk is switched into bankruptcy risk.
Non hanno più strumenti sovrani per evitare uno shock, è chiaro il concetto o serve un disegnino?
“In un’unione monetaria, le basi della dinamica dei debiti cambiano quando i paesi rinunciano alla politica monetaria e agli strumenti di adeguamento dei tassi di cambio”, ha dichiarato la relazione.  Ciò sarebbe amplificato da una “reazione viziosa tra banche e Stati sovrani” Che il FMI non abbia anticipato niente di questo è stato un grave fallimento scientifico e professionale.
…la dura verità è che il salvataggio ha sacrificato la Grecia per salvare le banche euro e nord europee scrive il report. La Grecia ha sopportato il tradizionale shock sotto forma di austerità del FMI, senza la compensazione del risanamento del debito e della svalutazione per ripristinare la redditività.  L’ingiustizia è che i costi dei salvataggi siano stati commutati ai cittadini greci ordinari – meno in grado di sostenere l’onere – e non è stato mai riconosciuto che il vero motivo della politica della troika dell’UE-FMI era quello di proteggere l’unione monetaria.  Infatti, i greci sono stati ripetutamente accusati dei fallimenti che derivano dalla politica stessa.
Se penso ai fautori dell’austerità espansiva, a tutti gli idioti che girano per il mondo tra conferenze e tavole rotonde a suon di milioni di compensi per raccontare balle ideologiche, non riesco a stare calmo!
Questa ingiustizia, la radice di tanta amarezza in Grecia, è finalmente riconosciuta nella relazione.
Quante famiglie distrutte, quante vite annientate per questo fallimentare esperimento, si certo i greci hanno barato, sono corrotti, ladri, falsi e si meritano tutto questo secondo alcuni poveri idioti in attesa che arrivi il nostro turno… a sai Bellezza, , questa volta è diverso a noi non succederà mai!
Voi non avete idea della frustrazione che provavo nel 2011 nel vedere e raccontarvi cosa stava accadendo e non poter far nulla, sentirmi solo dire che ero un pazzo immaginario.
Ragazzi, io Vi ammiro, non so come fate a stare calmi!

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.