-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 7 agosto 2017

EUR/USD Analisi Fondamentale Giornaliera, Previsioni per il 7 Agosto 2017

Venerdì i trader rialzisti della coppia EUR/USD hanno subito una battuta di arresto; le loro peggiori paure si sono rivelate fondate. Più volte nelle nostre previsioni avevamo citato il fatto che fra i principali fattori responsabili della fiacchezza del dollaro ci fossero i dati economici dagli Stati Uniti, che rimangono piuttosto deboli. Avevamo anche menzionato che, dato che il rally attuale si basa sui dati deboli, prima o poi sarebbe arrivato il momento in cui i dati avrebbero indicato un miglioramento da cui sarebbe potuta scaturire una improvvisa inversione.
EUR/USD grafico orario

EUR/USD inverte direzione

Il giorno in questione è arrivato venerdì, quando i dati dagli Stati Uniti si sono rivelati piuttosto positivi. Il rapporto NFP ha raggiunto le 209.000 unità a fronte di un valore previsto di soli 180.000, mentre i dati sui salari hanno indicato una crescita significativa. Gli effetti sono stati positivi sul dollaro, con una conseguente inversione del trend rialzista sulla coppia EUR/USD, precipitata da 1,1889 fin sotto quota 1,1730, per una caduta di circa 150 pip. La coppia forex ha poi recuperato qualcosa per attestarsi poco al di sotto di 1,18 nel momento in cui scrivo, ma è chiaro che il mercato ha perso spinta.
Staremo a vedere se questa caduta rappresenta una correzione del trend rialzista o se si tratta invece di un’inversione del trend su larga scala. Nelle previsioni di venerdì abbiamo parlato del fatto che solo un netto calo al di sotto della regione 1,1720 avrebbe portato a un’inversione del trend rialzista e, fino a che ciò non avvenga, dovremmo dedurre che si tratta solo di una correzione. Proprio venerdì la coppia ha effettuato un rimbalzo esattamente su questa regione, perciò è difficile dire in quale direzione il mercato sia destinato a muoversi.
Nel resto della giornata di oggi, a parte un paio di discorsi da parte dei membri della Fed, non sono attesi eventi economici importanti. Tuttavia, come già detto, la coppia EUR/USD ha chiaramente perso spinta e staremo vedere se il dollaro continuerà a recuperare terreno. I semi di una ripresa sono stati gettati e se i dati continueranno a rivelarsi positivi, potremmo allora sperare in un aumento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve in tempi ravvicinati, circostanza che dovrebbe continuare a rafforzare il dollaro.
This article was originally posted on FX Empire
Colin First

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.