-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 29 agosto 2017

Corea Del Nord e Amazon: esplosioni deflative!

 
Purtroppo ieri siamo stati profeti, abbiamo suggerito di fare più attenzione ai missili lanciati nel fine settimana piuttosto che alle pistole ad acqua della politica monetaria e così è stato, ma questa volta è davvero diverso…
Il razzo dalle potenzialità belliche per ora non identificate ha fatto scattare i sistemi di allerta. E’ passato oltre i confini settentrionali nipponici intorno alle 5,57 locali. Si è poi rotto in tre parti finendo al largo dell’isola di Hokkaido, nelle acque territoriali di Tokyo.In base alle regole internazionali il lancio configurerebbe formalmente un atto di guerra di Pyongyang contro il popolo giapponese. Secondo la Corea del Sud l ha percorso 2700 Km ad un’altezza di 550 chilometri: “Caratteristiche di un vettore a lunghissima gittata”
Il vero missile intercontinentale in mezzo all’atmosfera della più colossale deflazione da debiti della storia l’ha lanciato Amazon la scorsa settimana, un’esplosione deflativa insostenibile…
Ora che il matrimonio tra Amazon e Whole Foods è cosa fatta (leggi qui la notizia), il gigante dell’ecommerce è pronto a mettere mano alla strategia commerciale della catena di supermercati specializzata nella distribuzione di prodotti biologici. E come prima azione, a partire da oggi,abbasserà i prezzi dei prodotti in vendita.
(…) “Vogliamo rendere il cibo sano e biologico accessibili a tutti. Tutti dovrebbero essere in grado ci provare la qualità di Whole Foods – sottolinea Jeff Wilke, Ceo di Amazon Worldwide Consumer. “Da oggi, in una selezione di punti vendita, ridurremo i prezzi dei generi alimentari più venduti. E questo è solo l’inizio”.
Tra i prodotti che Whole Foods sconterà ci sono diverse referenze ortofrutticole, tra cui banane, mele, avocado, cetrioli, lattughe e kale.
“Per 39 anni la nostra missione è stata quella di portare cibo di alta qualità ai nostri clienti – scandisce John Mackey, co-fondatore e Ceo di Whole Foods Market – Lavorando insieme ad Amazon e integrando diverse aree chiave delle nostre aziende, possiamo abbassare i prezzi e continuare in questa mission raggiungendo sempre più persone con alimenti di alta qualità, naturali e biologici. Non vediamo l’ora di iniziare a mostrare ai clienti ciò è possibile fare grazie alle sinergie tra Whole Foods e Amazon”.
E questa è quella che si chiama “deflazione buona” ma che combinata con la deflazione da debiti diventa esplosiva, visti i ribassi dei prezzi che sfiorano come nel caso delle banane e delle mele il 40 % di media. Interessante sarà osservare se questo connubio porterà al ricatto di abbassare ancora di più il margine per i contadini che producono bio, vanificando il loro lavoro e la qualità del cibo, arrivando in alcuni casi alla soglia dello sfruttamento umano.
Io ne sono più che convinto, una società che ha un colossale fatturato in grado di produrre margini ridicoli, quanto può durare, ma soprattutto prima di morire quanti danni produrrà all’occupazione tradizionale, visto che la guerra dei prezzi è solo all’inizio, la qualità non può che risentirne, il biologico non è prodotto di massa, la produzione di massa non porta qualità.
Thanks to Zero Hedge
Come abbiamo scritto recentemente, girare al largo per un po di tempo da aziende che con simili fatturati producono margini irrisori, infatti ha già perso oltre il 10 % ma non è finita, oltre il 90 % degli analisti ha rivisto al ribasso le loro stime sul titolo.
Ovviamente un missile finito in acqua produce solo una tempesta in un bicchiere d’acqua diranno loro, noi come sempre controcorrente pensiamo che non è finita qui, anche se come direbbe il buon Keynes… “la saggezza popolare insegna che per la reputazione è meglio fallire circondati dal consenso che avere successo controcorrente”, noi preferiamo continuare ad analizzare fuori dal gregge.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.