-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 3 agosto 2017

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento


Petrolio: chiusura in rialzo ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono salite dello 0,87% a 49,59 dollari.
Giappone: conclusione negativa oggi per la piazza azionaria nipponica che ha visto il Nikkei 225 terminare gli scambi a 20.029,26 punti, in calo dello 0,25%.
Wall Street: chiusura positiva ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dello 0,24% e dello 0,05%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato sulla parità 6.362,65 punti.
Dati Macro ed Eventi Usa: oggi saranno diffuse le nuove richieste di sussidi di disoccupazione che dovrebbero calare da 244mila a 242mila unità.

In calendario anche il dato finale dell'indice PMI servizi che dovrebbe attestarsi a 54,2 punti in linea con la rilevazione precedente. 
Per l'indice ISM servizi, relativo al settore non manifatturiero, a luglio si prevede un calo da 57,4 a 57 punti. Gli ordini alle imprese di giugno dovrebbero mostrare una variazione positiva dell'1%, in recupero rispetto al calo dello 0,8% precedente.
Risultati trimestrali Usa: da segnalare a mercati chiusi i conti trimestrali di Motorola dai quali ci si attende un utile per azione pari a 1,04 dollari, mentre Viacom dovrebbe consegnare un eps pari a 1,05 dollari.
Dati Macro ed Eventi Europa: si conosceranno le vendite al dettaglio di giugno che dovrebbero mostrare una variazione positiva dello 0,1%, in frenata rispetto al rialzo dello 0,4% precedente.
Per il dato finale dell'indice PMI servizi di giugno si prevede una conferma delle lettura preliminare a 55,4 punti mentre l'indice PMI composito è visto in rialzo da 56,8 a 56 punti.  
In Germania il dato finale dell'indice PMI servizi di luglio è visto a 53,7 punti, rispetto ai 53,5 dell'indicazione preliminare e in calo rispetto ai 54 della versione definitiva di giugno.Lo stesso dato in Francia è atteso a 55,9 punti, in linea con la lettura preliminare.
Un'ora dopo l'apertura delle Borse Ue sarà diffuso il bollettino economico della BCE, mentre in tarda mattinata è atteso il responso della Bank of England sui tassi di interesse, destinati a rimanere fermo allo 0,25%.


Da seguire in Francia l'asta dei titoli di Stato con scadenza nel 2025, 2027 e 2048 per un ammontare compreso tra 5,5 e 6,5 miliardi di euro, mentre in Spagna saranno collocati titoli con scadenza nel2022, 2026 e 2041 per un importo racchiuso tra 3 e 4 miliardi di euro.
Risultati societari a Piazza Affari: saranno diffusi i risultati del primo semestre di Bper Banca, Buzzi Unicem, Campari, Unicredit, Unipol e UnipolSai, oltre ai dati preliminari dell'esercizio 2016-2017 di Mediobanca.


Alla prova dei conti saranno chiamati anche Credem, Diasorin, Iren, RcsMediagroup, Tod's, Banca Finnat, Centrale del Latte d'Italia, Fila, Gefran, Nice, Prima Industrie, Reno de Medici, Sabaf, TXT e-solutions, Banca Carige, Banca Popolare di Spoleto, Banco di Desio e Brianza, CTI Biopharma e Gas Plus.  
YNap: il gruppo ha chiuso il primo semestre con un utile netto adiusted in rialzo da 37 a 38 milioni di euro, mentre i ricavi sono aumentati del 19,5% a 1 miliardi di euro.
Poste Italiane: i primi sei mesi del 2017 sono stati archiviati con un utile netto in contrazione del 9,7% a 510 milioni di euro, mentre i ricavi sono saliti del 2% a 18 miliardi di euro.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.