-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 23 agosto 2017

Bond News: Euromacro

Interessanti le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.
Markit Economics ha reso noto che in Francia la stima preliminare dell'Indice PMI Manifatturiero, nel mese di agosto, si e' attestata a 55,8 punti dai 54,9 punti di luglio, segnalando una ulteriore espansione del settore manifatturiero, grazie all'incremento dei nuovi ordini e dei livelli di produzione, su livelli massimi degli ultimi anni.
Scivola a 55,5 punti l'indice PMI Servizi da 56 punti di luglio. Stabile invece l'indice Composite, sul livello più basso da sei mesi toccato a luglio a 55,6 punti.
Markit Economics ha reso noto che in Germania il dato preliminare relativo all'Indice IHS PMI Manifatturiero, nel mese di agosto, e' salito a 59,4 punti da 58,1 punti di luglio segnalando il proseguimento della crescita del settore, su livelli massimi da due mesi.

L'Indice PMI dei servizi di agosto (stima preliminare) si è attestato a 53,4 punti, superiore alla lettura precedente e alle attese, rispettivamente pari a 53,1 punti e 53,3 punti.
Secondo i dati dell'indagine di Markit, l'economia dell'eurozona ha mantenuto ad agosto uno slancio di crescita indicando tassi di crescita generalmente simili a quelli dello scorso luglio.
L'espansione è stata supportata dal forte incremento della produzione manifatturiera, mentre il settore terziario ha segnato un incremento dell'attività più debole. Dalla stima flash preliminare, l'indice PMI IHS Markit dell'eurozona di agosto si è attestato a 55,8 punti, in marginale rialzo rispetto alla lettura di luglio pari a 55,7.

L'indice ha indicato ancora una volta una forte crescita del settore privato, registrando un tasso d'espansione tra i migliori degli ultimi sei anni. Il settore manifatturiero ha indicato ad agosto una forte crescita, con un maggiore incremento della produzione e dei nuovi ordini.
Aste in Europa:
- Questa mattina la Germania ha collocato Bund a 10 anni con scadenza agosto 2027 (ISIN: DE0001102424) per 2,43 miliardi di euro con un rendimento allo 0,41%, in calo rispetto allo 0,49% dell'asta precedente.

Le richieste sono state pari a 1,3 volte il quantitativo offerto.
- Il governo britannico ha collocato stamattina 2,750 mld di sterline di titoli Gilt 2023 con rendimento medio allo 0,635%, in calo dallo 0,769% precedente. Il bid-to-cover è stato di 2,90 volte, mentre la "tail" si è attestata a 0,1 basis point.
In live calo i depositi overnight presso la Bce.
L'ultima rilevazione giornaliera indica che i depositi di breve delle banche europee presso la Banca centrale europea ammontano a 596,295 miliardi di euro, dai 601,713 miliardi della lettura precedente. Salgono a 202 milioni di euro i prestiti marginali da 171 milioni della rilevazione precedente.
Spread BTP/Bund a 174 punti base nel pomeriggio.

Il rendimento dei titoli di Stato italiani a 10 anni si attesta al 2,13%.
In crescita i titoli di Stato tedeschi. Il Bund future di settembre sale a 164,67 punti (+0,14%) ed il Bobl future a 132,96 punti (+0,08%).
(CC - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.