-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 17 agosto 2017

Bond News: Euromacro


Interessanti le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.
In Francia il tasso di disoccupazione relativo al secondo trimestre 2017 si e' attestato al 9,5%, in calo rispetto alla rilevazione precedente pari al 9,6%.
In Danimarca il tasso di disoccupazione è sceso a luglio per il secondo mese consecutivo.
L'Istituto centrale di statistica ha comunicato che il tasso destagionalizzato è sceso al 4,8% dal 4,9% della rilevazione precedente.
In Gran Bretagna l'ONS ha annunciato che il volume destagionalizzato delle vendite al dettaglio ha evidenziato nel mese di luglio una crescita dello 0,3% su base mensile, risultando superiore alle attese degli analisti fissate su un indice pari a +0,2% ma in line con la rilevazione precedente.

Su base annuale le vendite hanno registrato una crescita pari all'1,3% dal +2,8% della rilevazione precedente. L'indice (esclusa la benzina) e' cresciuto dello 0,5% su base mensile (atteso +0,2% m/m). Su base annuale l'indice, esclusa la benzina, ha mostrato un incremento dell'1,5% (aspettative +1,3% a/a), dal +2,8% della rilevazione precedente.
Eurostat ha comunicato che nel mese di luglio il dato relativo all'Indice dei prezzi al consumo (CPI definitivo) è cresciuto dell'1,3% su base annuale in linea con le attese e con la stima preliminare.

In calo dello 0,5% l'inflazione mensile dopo la variazione nulla della lettura precedente. L'indice Core (esclusi i prezzi di energia, cibo, alcool e tabacco) cresce dell'1,2% rispetto a luglio 2016.
Eurostat ha comunicato che nel mese di giugno il deficit della Bilancia Commerciale dell'Eurozona (dato destagionalizzato) e' risultato pari a 26,6 mld di euro, dai 28,9 mld di euro di giugno 2016.
In base alle prime stime a giugno le esportazioni destagionalizzate sono cresciute del 3,9% rispetto a un anno fa mentre le importazioni sono aumentate del 6,2% rispetto all'anno precedente.
Dei verbali dell'ultima riunione del Consiglio Direttivo della BCE emerge l'ipotesi di intensificazione (in durata e/o quantità) del QE in caso di necessità.

Nei verbali si evidenzia il consueto esercizio di bilanciamento tra le prospettive di rafforzamento della congiuntura economica e riallineamento non ancora compiuto dell'inflazione ai livelli considerati obiettivi sostenibili nel medio termine. Il Consiglio ha fissato nel prossimo autunno il momento di una più ampia revisione della politica monetaria.
Diminuiscono i depositi overnight presso la Bce.
L'ultima rilevazione giornaliera indica che i depositi di breve delle banche europee presso la Banca centrale europea ammontano a 585,198 miliardi di euro, dai 608,977 miliardi della lettura precedente. Salgono a 174 milioni di euro i prestiti marginali da 94 milioni della rilevazione precedente.
Spread BTP/Bund a 160 punti base nel primo pomeriggio.

Il rendimento dei titoli di Stato italiani a 10 anni si attesta al 2,04%.
Poco mossi i titoli di Stato tedeschi. Il Bund future di settembre sale a 163,81 punti (+0,04%) ed il Bobl future a 132,63 punti (+0,01%).
(CC - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.