-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 4 luglio 2017

Unipol e UnipolSai ancora protagonisti: su quale dei 2 puntare?


Davide Pantaleo
Unipol e UnipolSai ancora protagonisti: su quale dei 2 puntare?
Anche quest'oggi a Piazza Affari sè guardato con un certo interesse ad Unipol (Dusseldorf: 18319160.DU - notizie) e UnipolSai (Amsterdam: UQ8.AS - notizie) che già venerdì scorso sono finiti sotto i riflettori del mercato sulla scia dell'annuncio relativo alla riorganizzazione societaria che prevede una razionalizzazione del comparto assicurativo e un piano di ristrutturazione di quello bancario.
Sulla scia della buona intonazione d Piazza Affari, i due titoli oggi hanno guadagnato terreno, muovendosi però a velocità diverse. Unipol dopo aver segnato un rialzo di oltre il 2,5% venerdì scorso, oggi ha messo a segno un rally del 5,31%, fermandosi a quota 4,044 euro, ad un soffio dai massimi intraday, con volumi di scambio esplosivi visto che a fine sessione sono transitate sul mercato oltre 8 milioni di azioni, contro la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 3 milioni di pezzi.
In positivo anche UnipolSai che, dopo aver ceduto quasi due punti percentuali prima del week-end, è riuscito a recuperare terreno, archiviando la sessione odierna con un vantaggio del 2,09% a 1,951 euro, con oltre 10 milioni di azioni trattate, rispetto alla media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a poco meno di 7 milioni di pezzi.
Dopo il riassetto il mercato sta premiando in maniera chiara più Unipol che UnipolSai e questo si allinea anche alla preferenza accordata dalle banche d'affari ad un titolo piuttosto che all'altro.
Le indicazioni delle banche d'affari su Unipol
Quest'oggi gli analisti di Equita SIM hanno aggiornato il modello d valutazione di Unipol sulla scia del riassetto e per scontare lo stacco del dividendo per azione.
Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) modello di valutazione viene inclusa sul 2017 la perdita netta derivante dalla creazione della bad bank che porta a prevede una chiusura dell'anno in corso per circa 430 milioni di euro.
Inclusi dal 2018 gli effetti della vendita di Linear e Unisalute, con conseguenze taglio della bottom line nell'ordine di circa l'8%. Lo sconto target viene abbassato dal 15% all'11%, variando l'appeal speculativo della holding, tenuto conto che la creazione della bad bank incrementa le probabilità che Unipol Banca venga coinvolta nel risiko tra istituti di credito di medie dimensioni.
Sulla base delle nuove assunzioni gli analisti di Equita SIM hanno deciso di rivedere al ribasso dell'8% il prezzo obiettivo di Unipol a 4,6 euro. Confermata però la view positiva sul titolo, con una raccomandazione "buy", in quanto la SIM milanese ritiene che sia destinato ad un re-rating favorito dall'approssimarsi di una soluzione definitiva per Unipol Banca facilitata dalla creazione della bad bank.
A scommettere su Unipol è anche Keple Cheuvreux che oggi ha reiterato il rating "buy" con un target price alzato da 4,1 a 4,35 euro. Il broker ha migliorato le stime sull'utile per azione riferite all'anno in corso e al prossimo, alzandole rispettivamente dell'8,7% e dell'8,1%.
Per gli analisti è una buona notizia la cessione a UnipolSai delle attività assicurative Linear e Unisalute e la pulizia della banca con la creazione di una bad bank. 
UnipolSai sotto la lente degli analisti
C'è meno entusiasmo per UnipolSai che per Kepler Cheuvreux è da mantenere in portafoglio, con un fair value migliorato da 1,89 a 1,95 euro. Secondo gli analisti il riassetto è positivo per gli azionisti e non avrà impatti sul dividendo.
Cauti anche i colleghi di Equita SIM che su UnipolSai indicano la stessa raccomandazione "hold", con un target prezzo obiettivo ridotto del 4% a 2,15 euro. La view sul titolo resta neutrale con una preferenza accordata alla capogruppo Unipol.
Per UnipolSai gli analisti della SIM milanesehanno rivisto al ribasso le stime su Unisalute e Linear che erano troppo aggressive, stimando un recupero di attivita? di Linear e un’accelerazione dei risultati di Unisalute troppo forte.
Nel modello di valutazione di UnipolSai sono state incluse le conseguenze delle due operazioni e sul 2017 gli analisti hanno considerato le perdite derivanti da Unipol Banca per la quota non coperta dalla put&call, con un taglio della bottom line nell'ordine del 20%.
Dal 2018 è stato incluso incluso il contributo di Linear e Unisalute e il costo del funding dell’operazione.
Equita SIM ricorda che il modello ad oggi non sconta ancora gli effetti della risoluzione della partnership di bancassurance con Banco BPM che nel 2016 ha contribuito per circa 26 milioni di euro alla bottom line di UnipolSai, ma a fronte di cui il gruppo registrera? un cash che verra? stabilito nelle prossime settimane.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.