-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 6 luglio 2017

STM sale ancora. Broker ottimisti con newsflow su auto elettrica


La seduta odierna è stata vissuta all'insegna della volatilità da STM che, dopo aver archiviato la giornata di ieri con un rally di quasi tre punti percentuali, ha provato a più riprese a dare vita ad una prosecuzione del rialzo. Il titolo ha avviato gli scambi in salita e dopo aver segnato un massimo intraday a 13,1 euro, con un progresso dil quasi il 2%, ha invertito la rotta ed è sceso fino ad un minimo a 12,74 euro, con un calo di poco inferiore ad un punto percentuale.
Da questo livello si è avuto un recupero che ha permesso ad STM di riportarsi al di sopra della parità e terminare gli scambi a 12,99 euro, con un rialzo dell'1,01% e oltre 7 milioni di azioni trattate a fine sessione, rispetto alla media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 4,6 milioni di pezzi.

Exane è bullish sul titolo: business dei sensori sottovalutato

Gli acquisti su STM quest'oggi hanno trovato terreno fertile, anche se con qualche incertezza, nelle indicazioni bullish arrivate da alcune banche d'affari.


Exane ha ribadito sul titolo la raccomandazione "outperform", con un prezzo obiettivo a 16 euro, dopo un incontro con Bosch Sensortec. Il meeting ha fornito indicazioni sull'uso dei sensori e sulla crescita nel segmento degli smartphone e tanto è bastato per ribadire la view bullish su STM: secondo gli analisti il mercato sta sottovalutando il business dei sensori della società italo-francese.

Liberum si focalizza sugli sviluppi nel segmento dei veicoli elettrici

Indicazioni positive per STM sono giunte oggi anche da Liberum che ha confermato il rating "buy", con un target price a 18 euro.

Gli analisti so focalizzano sugli sviluppi nel segmento dei veicoli elettrici, definendoli positivo per l'outlook di breve e lungo periodo di STM.
Liberum richiama in particolare l'annuncio di Volvo che dal 2019 prevede di lanciare modelli di auto basati su una qualche forma di guida elettrica.
A ciò si aggiunga che le vendite di auto elettriche negli Stati Uniti a giugno sono aumentate del 102%.
Inoltre Tesla prevede di iniziare la produzione della nuova berlina Model 3 questa settimana, secondo quanto anticipato dal CEO del gruppo. Il processo di sviluppo e lancio prevede 100 unità ad agosto, 1500 a settembre e un run-rate di 20.000 unità al mese da dicembre.

Equita SIM resta cauta sul titolo

Per gli analisti di Equita SIM questa notizia è rilevante in quanto ritengono che sia Infineon sia STM siano fornitori di Tesla e che il contenuto di semiconduttori di una Model 3 possa essere fino a 5 volte quello di una tradizionale auto con motore a combustione interna.


La SIM milanese mantiene comunque una view cauta su STM con una raccomandazione "hold" e un fair value a 14,7 euro.

Una promozione per STM da Bca Akros

Infine, non più tardi di tre giorni fa una promozione per il titolo è arrivata da Banca Akros che ha cambiato la sua strategia da "neutral" ad "accumulate", con un prezzo obiettivo ritoccato verso l'alto da 14,8 a 15 euro.

Alla base di questa view più positiva su STM troviamo le buone prospettive di mercato, segnalando che gli analisti stimano per il gruppo un tasso composto medio annuo di crescita dei ricavi dell'8,3% al 2020.
Banca Akros richiama inoltre l'attenzione sul fatto che l'investor day ha confermato che la nuova strategia di business di STM è stata solida e che la società sta diventando uno dei migliori playe nell'internet of Things e nello Smart Driving.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.