-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 3 luglio 2017

Ricchetti approva l'incorporazione di United Tiles


Si rende noto che in data 30 giugno 2017 il Consiglio di Amministrazione di Gruppo Ceramiche Ricchetti S.p.A. ha approvato il progetto di fusione per incorporazione della Società controllata United Tiles S.r.l. (già United Tiles SA). Si rende noto inoltre che la documentazione relativa alla fusione per incorporazione di United Tiles S.r.l.
in Gruppo Ceramiche Ricchetti S.p.A. è disponibile a partire dal 30 giugno 2017 presso la sede sociale, sul proprio sito internet, nonché sul meccanismo di stoccaggio centralizzato autorizzato eMarket STORAGE.
Tenuto conto che United Tiles S.r.l., alla data di perfezionamento della fusione, sarà interamente controllata da Gruppo Ceramiche Ricchetti S.p.A.

e che la fusione segue la procedura semplificata di cui all'art. 2505 del codice civile, la suddetta documentazione si compone: 1) del progetto di fusione e 2) e dei bilanci degli ultimi tre esercizi delle società partecipanti alla fusione, ai sensi dell'art. 2501-septies.
Non si è proceduto alla redazione della situazione patrimoniale prevista dall'art.
2501-quater comma 1 del codice civile, essendo questa sostituita dall'ultimo bilancio approvato, così come previsto dall'art. 2501-quater comma 2 del codice civile.
Si rende altresì noto che il progetto di fusione è stato pubblicato in data 30 giugno 2017 mediante deposito presso il Registro delle Imprese di Modena.
Ai sensi dell'art. 2505, terzo comma del codice civile, gli azionisti di Gruppo Ceramiche Ricchetti S.p.A. che rappresentano almeno il 5% del capitale sociale possono, entro 8 giorni dalla suddetta data di pubblicazione, richiedere alla Società, che la decisione di approvazione della fusione da parte di Gruppo Ceramiche Ricchetti S.p.A.
sia adottata dall'Assemblea Straordinaria degli azionisti a norma dell'art. 2502 del codice civile.
In data 1° febbraio 2013 Gruppo Ceramiche Ricchetti S.p.A. ha comunicato di avvalersi, con effetto a partire da tale data, della facoltà di derogare agli obblighi di pubblicazione dei documenti informativi prescritti in occasione di operazioni significative di fusione, scissione, aumento di capitale mediante conferimento di beni in natura, acquisizioni e cessioni, ai sensi dell'art.

70, comma 8 e dell'art. 71, comma 1-bis del Regolamento Emittenti emanato dalla Consob con Delibera n. 11971/1999 e successive modifiche.
(GD - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News 

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.