-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 21 luglio 2017

Neo-papà: a casa per 30 giorni. Ma non in Italia


Uno dei problemi che maggiormente affligge la società occidentale è quello dell'invecchiamento della popolazione, con tutte le inevitabili conseguenze che si abbattono sul welfare e sui costi in termini sociali.

Le industrie hitech

Ma parallelamente da diverso tempo ne è sorto uno che a questo è letteralmente legato a filo doppio: il calo delle nascite. L'Italia, come il Giappone, registra in contemporanea entrambi i fenomeni, ovvero un aumento della vita media e una diminuzione delle nascite.

Crisi economica ma soprattutto un radicale cambio degli stili di vita hanno contribuito al diffondersi di questo trend. Per questo motivo in molti paesi del mondo sono state adottate diverse misure a tutela della maternità e dell'infanzia, tra le quali anche il congedo parentale. Anche per i neo papà.
 Da tempo, nel mondo, in particolare per quanto riguarda le aziende del settore tecnologico, si stanno diffondendo iniziative a sostegno della famiglia e dei figli.

In particolare
 Netflix da tempo offre un permesso retribuito illimitato nel primo anno di vita del bambino.
Microsoft e Google arrivano a riconoscere 12 settimane mentre più avaro è Twitter che arriva a 
dieci settimane.

W l'Olanda 

I casi più interessanti, però, non riguardano l'Italia bensì i Paesi Bassi dove il gruppo finanziario olandese Ing ha concesso a 14mila dipendenti, qualora ne facessero richiesta, un permesso retribuito di 30 giorni ai fortunati genitori.

Per chi invece arrivasse a tagliare il traguardo della paternità oltre i 60 anni la banca concede la possibilità di accedere a costi di formazione oppure, un giorno alla settimana, di fare attività di volontariato invece che quella lavorativa. 
Naturalmente tutto questo è possibile su suolo olandese dal moento che la legislazione dei Paesi bassi prevede incentivi di questo tipo.
Diversa, invece, la situazione in Italia dove sono ammessi
 due giorni di congedo obbligatorio entro i primi cinque mesi di vita del piccolo.


Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.