-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 20 luglio 2017

L’Ue: giusto che Abercrombie licenzi chi ha compiuto 25 anni


La questione riguarda i contratti di lavoro intermittenti, introdotti nel 2003 e modificati più volte negli anni. (Getty)
Essere licenziati per aver compiuto 25 anni. Pazienza se con un contratto a tempo indeterminato. La faccenda anagrafica diventa una giusta causa, lo prevedono le norme nazionali sul lavoro e adesso c’è anche il via libera della Corte di giustizia dell’Ue.
La questione riguarda i contratti di lavoro intermittenti, introdotti nel 2003 e modificati più volte negli anni. Vengono applicati per quelle prestazioni lavorative che vengono svolte “in modo discontinuo o intermittente” e che possono essere limitate a “periodo predeterminato nell’arco della settimana, del mese o dell’anno”. Sono riservati agli under 25 e agli over 55, ma chi sfora la fascia d’età può essere rispedito a casa. Anche se ha firmato un contratto a tempo indeterminato.
I giudici del Lussemburgo hanno deciso che le norme italiane non contrastano con il diritto dell’Unione. (Getty)
E’ accaduto a un dipendete di Abercrombie & Fitch che lavorava in Italia. Nel 2010 era stato assunto a tempo indeterminato con un contratto di lavoro intermittente. Esattamente due anni dopo, a gennaio del 2012, il contratto diventa a tempo indeterminato. Il 26 luglio, il lavoratore compie 25 anni ma c’è poco da festeggiare perché gli arriva una lettera di licenziamento. Inizia la battaglia legale.
Il caso arriva fino alla Corte d’Appello di Milano, dove la società di abbigliamento è stata condannata a riassumere il giovane. Al terzo grado di giudizio, la Cassazione non sa cosa decidere e chiede l’intervento della Corte europea. I giudici del Lussemburgo decidono, quindi, che le norme italiane non contrastano con il diritto dell’Unione perché il meccanismo è “giustificato dalla finalità di favorire l’occupazione giovanile”. Evidentemente chi ha più di 25 anni non è più considerato “giovane”.
La sentenza argomenta che lo scopo dei contratti intermittenti non è quello di togliere dalla disoccupazione gli under 25, ma di dare loro “una prima esperienza formativa”. Poi una volta che si spengono le venticinque candeline, arrivederci e grazie. 

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.