-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 3 luglio 2017

Le pagelle europee: i consigli dei broker su moda, oil, pharma


Bayer AG (ETR: BAYN)

Una bocciatura è arrivata in apertura di ottava per la multinazionale farmaceutica Bayer, sui cui gli analisti di Berenberg hanno abbassato il rating da "Buy" a "Hold" pur a fronte di un ritocco al rialzo del target price, salito da 118 a 121 euro.
il broker scrive che il profit warning lanciato la settimana scorsa aumenta il clima di incertezza intorno alla big pharma tedesca, e ritiene che dopo i recenti rialzi il titolo potrebbe rimanere sotto pressione in vista del completamento dell'acquisizione di Monsanto. La modifica del fair value è invece frutto di una revisione delle stime sulla base dei nuovi target di periodo forniti dal gruppo.

Le azioni Bayer scambiano stamane a quota 113,20 euro.

Kering (EPA: KER)

Gli analisti di RBC Capital hanno invece migliorato da 305 a 310 euro il target price sulle azioni della casa d'alta moda francese Kering, mantenendo comunque per il momento inalterato il rating "Sector Perform" sull'azione.
Per l'estensore della nota, Rogerio Fujimori, Kering resta un investimento chiave nel settore del lusso europeo, e l'analista ha alzato le previsioni di ebit del gruppo prevedendo che il marchio Gucci in particolare mostrerà ottimi risultati nel secondo trimestre. Le azioni Kering scambiano stamane in apertura a quota 298,20 euro. 

Vinci SA (EPA: DG)

Sempre sulla borsa francese, HSBC ha modificato da 77 a 85 euro il prezzo obiettivo sul titolo Vinci.

Per l'analista Pierre Bosset, le prospettive per il colosso dell'ingegneria civile sono promettenti tanto nel segmento costruzioni quanto in quello delle infrastrutture. Inoltre, il broker segnala che il titolo ha registrato dall'inizio di maggio  una performance peggiore rispetto ai concorrenti di Eiffage e offre di conseguenza un migliore potenziale upside.
Le azioni Vinci passano di mano stamane a quota 75,05 euro. 

BP

Indicazioni contrastanti infine arrivano per la compagnia petrolifera britannica BP. Gli analisti di Barclays hanno alzato stamane da 625 a 675 pence il target price sulle azioni dopo un incontro con gli investitori sulle prospettive del settore raffinazione, confermando una raccomandazione "Overweight" e la presenza del titolo nella loro "Top Pick" list del comparto Oil.

Gli analisti di Kepler Cheuvreux avevano dal canto loro abbassato venerdì scorso da "Hold" a "Reduce" la raccomandazione, con target price ridotto da 470 a 430 pence a seguito di un peggioramento dell'outlook su tutto il settore greggio europeo. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.