-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 27 luglio 2017

In che direzione lasceremo la Terra di Nessuno?

Gaetano Evangelista
 
L'attesa per la riunione della Fed di ieri, verteva più sulle dichiarazioni a margine che su una improbabile decisione sui tassi ufficiali. La signora Yellen ha riconosciuto che l'inflazione, nelle varie misurazioni, si va allontanando dal target del 2%, allentando l'enfasi sull'imminenza di un ridimensionamento del bilancio dell'istituto di emissione, data per prossima nello statement di giugno.
Il buon senso adottato ha avuto l'effetto di favorire la formazione di un nuovo massimo storico a Wall Street, e il conseguimento di un declino di rendimenti sul fronte obbligazionario. Con la seduta di ieri, il Toro ci fa compagnia da 3061 giorni: è la seconda esperienza bullish più duratura della storia. Siamo grati all'analisi tecnica per aver segnalato tempestivamente l'avvio di un rialzo che sta producendo plusvalenze a non finire: ci faranno comodo, in tempi di magra.
I timori di un atteggiamento dogmatico, da parte delle banche centrali, si vanno così dissipando. Nessuno ipotizza più un aumento dei tassi ufficiali a settembre o se è per questo, prima della fine dell'anno. Il principale spauracchio strategico, dettagliatamente spiegato nell'Outlook di metà anno, viene così rimosso. Ne beneficerà soprattutto il mercato obbligazionario che, come spieghiamo nel Rapporto Giornaliero di oggi, sta fedelmente ricalcando l'esperienza successiva al tapering del 2013-14: prima in negativo, poi in positivo. Il riflesso dovrebbe essere meno benigno per l'Equity che, a differenza di allora, vede oggi il mercato su livelli di valutazione ben più sostenuti.
Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) frattempo le borse europee continuano a galleggiare. Per il MSCI Euro è stato un mese confortante: il rimbalzo messo a segno segue l'inquietante sollecitazione della trendline primaria (massimi del 2000, 2007 e 2015), precedentemente superata, e ritestata così precocemente. La figura mostra l'evidente "gabbia" entro cui le borse europee si muovono. Le prossime settimane chiariranno in che direzione si abbandonerà questa terra di nessuno.
Nota. Il presente commento è un estratto sintetico del Rapporto Giornaliero, pubblicato tutti i giorni entro le 8.20 da AGE Italia; pertanto eventuali riferimenti a studi tecnici vanno intesi riferiti ai grafici ivi riportati.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.