-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 4 luglio 2017

Ftse Mib: scenario di nuovo ribaltato. Le attese per domani

Davide Pantaleo
 
Dopo quattro giornate consecutive di ribassi le Borse europee sono riuscite a trovare gli spunti giusti per risalire la china, chiudendo oggi gli scambi tutte in positivo. Il Ftse100 è salito dello 0,88%, ma sono riusciti a fare ancora meglio il Dax30 e il Cac40 che hanno portato a casa un guadagno rispettivamente dell'1,22% e dell'1,47%.
Ftse Mib di nuovo nella parte alta del canale laterale
La maglia rosa è stata indossata da Piazza Affari dove il Ftse Mib ha terminato gli scambi a 21.013 punti, con un progresso del 2,8%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 21.'21 e un minimo a 20.703 punti.
L'indice delle blue chips ha avviato le contrattazioni già in salita e dopo aver superato la soglia dei 20.700 punti ha continuato a muoversi lungo la via dei guadagni, riconquistato in chiusura di sessione l'area dei 21.000 punti.
Con il movimento odierno Piazza Affari ha ribaltato lo scenario delineatosi venerdì scorso al close, con un ritorno delle quotazioni verso la parte alta del trading range in atto ormai da diverse settimane.
Per poter assistere ad ulteriori sviluppi positivi e di conseguenza ad un'interruzione della fase laterale sarà importante il superamento di area 21.150/21.200. Oltre questa soglia ci sarà spazio per un test di area 21.500, violata la quale sarà molto probabile un approdo sui massimi dell'anno a ridosso dei 21.800 punti, con estensioni fino alla soglia psicologica dei 22.000 punti nela migliore delle ipotesi.
Ritorni al di sotto di area 21.000 costringeranno a spostare nuovamente l'attenzione sui supporti, il primo dei quali è individuabile in area 20700, ossia sui minimi odierni, ma la fascia di prezzo più rilevante è quella dei 20.600/20.500. Con il cedimento di questa soglia infatti la discesa del Ftse Mib proseguirà verso i 20.200/20.000 punti prima, con chiusura del gap-up lasciato aperto il 24 aprile a 19.930 punti.
Ulteriore debolezza del mercato si esprimerà con discese verso i 19.700 e i 19.500 punti, persi i quali sarà da mettere in conto un affondo in direzione di area 19.000, in corrispondenza della quale si dovrebbe assistere ad una ripresa dei corsi.
Domani Wall Street chiusa: un solo dato macro in Europa
La prossima settimana con buona probabilità sarà caratterizzata da volumi di scambio inferiori alla media visto che Wall Street rimarrà chiusa in occasione della festività dell'Independence Day.
In Europa sul fronte macro sarà diffuso l'indice dei prezzi alla produzione ce a maggio dovrebbero mostrare una variazione positiva del 3,6% su base annua, rispetto al 4,3% della lettura precedente.
Fca sotto i riflettori a Piazza Affari
A Piazza Affari da seguire Fca dopo che a giugno in Italia le immatricolazioni di auto sono salite del 12,88% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il gruppo guidato da Marchionne ha performato frazionalmente peggio visto che le sue vendite sono cresciute del 12,6%, con una quota di mercato pari al 28,6%, rispetto al 28,72% dello stesso mese del 2016.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.