-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 20 luglio 2017

FIB: operatività valida per la giornata


Operatività su base grafica

Nuova area di riferimento, valida prevalentemente per l’intraday o, al massimo, per il brevissimo termine (una o due sedute compresa la prossima), sarà ora da verificare tra 21225/250 e 21480/500 punti; Il livello superiore potrebbe fare da resistenza, salvo apertura direttamente sopra e che richiederà una valutazione supplementare su base oraria, con possibili ritracciamenti in direzione di area 21275-305, anche possibile supporto intermedio, mentre una rottura sotto la base potrebbe consentire una discesa del mercato almeno sul primo dei due obiettivi utili a 21110 (successivo ambizioso in area 20975/21015 circa).

Operatività su base statica

Breve/brevissimo termine: 21455 rappresenta la prima resistenza utile ma un’apertura sopra potrebbe vanificarla (richiesta conferma su timeframe inferiore); ulteriori valori superiori si rilevano a 21555/580 (solo intermedio) e nell’area tra 21620 e 21690 circa.

In caso di ritracciamenti, verificare l’area 21300.
Medio termine: il fib ha raggiunto progressivamente tutti i target auspicati negli ultimi mesi, con particolare rilevanza per i livelli già ampiamente citati a 20300/20350, 20650/20700 e 21000/21050 punti. L’ultimo movimento rialzista, avvenuto con un forte gap-up, ha saltato di netto il valore di riferimento che si trovava a 19600 circa e che condizionava il mercato da qualche settimana, sia al rialzo che al ribasso e che richiamava con costanza i prezzi ogni qualvolta si allontanavano; al momento, invece, le quotazioni stanno stabilmente sopra 21030, ultimo dei livelli di cui sopra, area che fa da riferimento ogni volta che il mercato ha ritracciato intraday, ma non è ancora avvenuto un reale allontanamento dallo stesso con accelerazione rialzista.

Quando ciò avverrà, ci saranno discrete possibilità di vedere target superiori a 21700/21800 in primis ed eventualmente, in caso di sua successiva tenuta, anche area 22600/750 punti. Qualora, invece, si dovessero verificare nuovi ritracciamenti di una certa consistenza prima di un nuovo rialzo, proprio area 19500/19600 circa andrà attentamente monitorata.

Operatività su base dinamica

Prima resistenza a 21500/510, supporto nuovo a 21340/350; il valore superiore sarà qualificabile per la continuazione rialzista in prima istanza solo in caso di apertura direttamente sopra (e conferma intraday) o con apertura sotto area 21300 e successivo break-up del livello, mentre per il supporto si potrà giustificare la rottura ribassista con target a 21100/21150 almeno.
Trend presunto di breve/brevissimo termine: positivo (da 21150), supporto a 21210/220.
Volumi: flat e nessun segnale per la prossima seduta.
Autore: Marco Benzoni Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.