-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 21 luglio 2017

EUR/USD Analisi Fondamentale Giornaliera – Previsioni per il 21 luglio 2017


Colin First
Ancora una volta la coppia EUR/USD scatta in rialzo, come se il Presidente della BCE Draghi non riuscisse a mantenere basso l’euro a lungo. Resta da vedere cosa dovrebbe succedere affinché l’euro possa rompere in ribasso, ma per il momento la divisa europea sembra muoversi verso livelli che dovrebbero cominciare a preoccupare a BCE. Tuttavia, gli Stati Uniti sembrano soddisfatti degli attuali livelli del dollaro e non sono previste azioni da parte della Fed tese a controllare la caduta del biglietto verde.

L’EUR/USD si Muove in Rialzo sia per le Dichiarazioni della BCE che per la Debolezza del Dollaro

Ieri abbiamo assistito a una combinazione di fattori, quali la forza dell’euro e la debolezza del dollaro, che di fatto hanno capovolto la correzione della coppia, spingendola verso un rialzo tale che nemmeno i rialzisti si sarebbero aspettati. Nella prima parte della giornata, la coppia mostrava una fase di leggera correzione con un calo temporaneo al di sotto del livello degli 1,15$, prima che il flusso delle notizie determinasse la mossa dell’euro. Arrivata e superata la notizia sui tassi d’interesse, l’attenzione è rimasta puntata sulla conferenza stampa di Draghi, che ha fatto la sua parte per mostrarsi ribassista, ma era chiaro che le dinamiche del mercato e l’economia dell’eurozona sono talmente forti che parlare di un euro ribassista non è bastato. Ciò si è reso chiaro nel seguito del suo discorso, il mercato se ne è reso conto e ha approfittato per spingere la coppia EURUSD in rialzo.
EURUSD grafico 21 luglio 2017
Inoltre, una volta aperta la sessione statunitense, abbiamo avuto la notizia che Muller, capo di un particolare organo di consiglio, avrebbe indagato su alcune transazioni d’affari di Trump e questo ha determinato una maggiore pressione sul dollaro. Il segnale è stato sufficiente per generare altre vendite di dollari e spingere la coppia EUR/USD in rialzo oltre il livello degli 1,16$, dove si è tranquillamente assestata nel momento in cui scriviamo. La regione intorno agli 1,1640$ potrebbe generare qualche vendita consistente, ma quando e se la coppia supererà tale regione, è probabile che l’obiettivo seguente sarà verso il livello degli 1,18$.
Guardando al resto della giornata, non sono previste notizie di rilievo nell’eurozona o negli Stati Uniti, quindi possiamo aspettarci che gli effetti della giornata di ieri possano proseguire anche per oggi. Fintanto che la coppia resterà al di sotto del livello degli 1,1640$, potrebbe verificarsi qualche mossa correttiva.
This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.