-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 21 luglio 2017

Enel resiste in positivo grazie allo zampino degli analisti


Tra le blue chips che oggi stanno provando ad opporsi alle vendite che interessano Piazza Affari troviamo Enel. Il titolo, dopo aver chiuso la sessione di ieri con un calo di quasi un punto percentuale, si è spinto inizialmente in avanti oggi, arrivando a segnare un massimo intraday a 4,966 euro, con un progresso di quasi l'1%.
In seguito, complice anche il progressivo peggioramento del Ftse Mib, Enel ha ridotto i guadagni, presentandosi ora poco al di sopra della parità. 
Mentre scriviamo il titolo passa di mano a 4,93 euro, con un vantaggio dello 0,2% e oltre 27 milioni di azioni scambiate, contro la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a poco meno di 35 milioni di pezzi.


A dare sostegno ad Enel contribuiscono le positive indicazioni arrivate da Berenberg, i cui analisti hanno deciso di confermare la raccomandazione "buy" sul titolo, con un prezzo obiettivo alzato da 4,5 a 5,75 euro. 
Il broker segnala che Enel viaggia a sconto rispetto al settore di riferimento, ma è giunto il momento di eliminare questo gap, in ragione del fatto che il colosso elettrico vanta un management eccellente, un mix di business stabile e prospettive di crescita dell'utile per azione e del dividendo migliori del comparto.


 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.