-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 24 luglio 2017

Dax: long o short?


Francesco Serafini
 
Questa settimana la mia analisi verte sul future del Dax con scadenza a Settembre, l’indice tedesco è decisamente in un trend rialzista di lungo e medio periodo ma nel breve qualcosa sembra essere cambiato, vediamo insieme i grafici per capire quale potrebbe essere l’andamento per la settimana entrante.
Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) grafico mensile è evidente come nel lungo periodo il trend sia decisamente rialzista, tracciando una trendline unendo il minimo di Settembre 2011 con quello di Febbraio 2016 per poi proiettare la sua returnline, ovvero la sua parallela, sul massimo di Maggio 2011, otteniamo un canale di lungo periodo (trendline verdi), è interessante notare come i prezzi, dopo aver superato abbondantemente la sua trendline superiore, vi siano poi tornati al di sotto e successivamente questa abbia fatto da resistenza dinamica (area evidenziata in giallo) respingendo i prezzi fino a fare il minimo del Febbraio 2016, minimo che ha poi dato lo spunto per questo nuovo impulso rialzista e che ha permesso all’indice di fare nuovi massimi storici, ora è interessante notare come questa “vecchia” resistenza dinamica sembra aver contenuto nuovamente i prezzi (area evidenziata in giallo), facendo invertire, almeno nel breve, la “rotta”.
Sul grafico settimanale ho disegnato un canale rialzista (trendline nere) inserendovi  anche la sua mediana, il canale è stato creato unendo il minimo di swing del Giugno 2016 con quello di Novembre 2016 e proiettando la sua returnline sul massimo di swing dell’Aprile 2016, in questo caso ho aggiunto anche la sua mediana, ovvero una returnline inserita al 50% del canale. Ho inserito anche i ritracciamenti di Fibonacci facendoli partire dal minimo di Febbraio 2016, minimo che come scritto sopra ha dato seguito al nuovo spunto rialzista; ciò che attira la mia attenzione è il fatto che l’indice abbia stazionato sopra la mediana per diversi mesi e come nelle prime due settimane di Luglio, vi abbia cercato inutilmente un nuovo spunto rialzista (area evidenziata in giallo), non trovando nuovi compratori sul quel livello di prezzo, il mercato ha poi accelerato al ribasso rompendo la mediana con decisione e creando una candela di espansione ribassista. Questo mi porta a pensare che la direzione potrebbe essere verso il ritest della trendline inferiore del canale, ma molto dipenderà dalla dinamica dei prezzo che si svilupperà nell’ottava entrante.
Nel grafico giornaliero possiamo vedere come si sia creato un canale ribassista (trendline rosse) e come i corsi siano già arrivati sul gap up (area evidenziata in fucsia) creatosi a seguito della prima tornata elettorale francese, gap up rimasto ancora aperto.
In chiave operativa, guardando il grafico giornaliero, penso che se ad inizio settimana i corsi dovessero salire nell’area compresa tra 12410 e 12580 (area evidenziata in giallo), questa potrebbe essere interessante per cercare conferme di prezzo in direzione short; al contrario se le quotazioni dovessero spingersi subito al ribasso, potrebbe esserci un breve rimbalzo, che dovrebbe comunque essere interpretato come un’occasione per aprire posizioni short. I target dipenderanno dalla dinamica dei prezzi che si svilupperà, al momento possiamo individuarne due, il primo sulla trendline inferiore rossa del canale ribassista (area evidenziata in arancione) e il secondo sulla fascia di supporto (area evidenziata in azzurro) che al suo interno trova anche il 23.6% di Fibonacci.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.