-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 1 giugno 2017

Weekly Economic Monitor


Il punto
La svolta sulla riforma della legge elettorale italiana potrebbe anticipare di qualche mese la data delle elezioni politiche. La maggiore implicazione è che la legge di bilancio 2018 dovrà essere approvata dal nuovo parlamento, molto più tardi del solito, e che deve essere trovato un modo per disinnescare l’aumento dell’IVA previsto a gennaio 2018.
 
BCE: un primo cauto passo verso la normalizzazione
I dati pubblicati dall’ultima riunione BCE, insieme all’esito delle elezioni presidenziali francesi, indicano che i rischi per la crescita sono ormai bilanciati. L’orientamento ribassista sui tassi di politica monetaria non è più giustificato e pensiamo che verrà rimosso la prossima settimana. Non ci aspettiamo altre novità. Nei fatti, però, la riunione di giugno segnerà il primo passo sul sentiero di uscita molto graduale dal super stimolo monetario nella zona euro.
Solo dopo le elezioni tedesche e forse quelle italiane, il Consiglio fornirà indicazioni sul futuro del PSPP. Riguardo la tempistica di una prima mossa sui tassi riteniamo che per il momento il Consiglio, non intenda rivedere la sequenza
stabilita.

 
I market mover della settimana
Nella zona euro, la BCE dovrebbe rivedere la guidance sui tassi alla riunione di giovedì, ma confermare la comunicazione ultra accomodante e l’impegno a mantenere i tassi fermi ben oltre la fine degli acquisti. I dati su produzione e vendite al dettaglio di aprile daranno indicazioni su quanto l’ottimismo delle imprese, evidenziato dalle indagini di fiducia, si è tradotto in aumento di attività e vendite. Come per i dati di inflazione, anche produzione e vendite potrebbero risultare volatili tra aprile e maggio a causa della caduta ritardata della Pasqua. La produzione industriale è attesa in aumento di 0,5% in Germania e Spagna e di 0,7% in Francia. Le vendite al dettaglio euro zona sono viste ancora in aumento ad aprile di 0,2% m/m, dopo 0,3%m/m.
La settimana ha pochi dati di rilievo in uscita negli Stati Uniti. Il focus sarà sull’ISM non manifatturiero di maggio che dovrebbe restare su livelli elevati, coerenti con espansione del settore dei servizi.
Autore: Intesa Sanpaolo Studi E Ricerche

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.