-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 30 giugno 2017

Wall Street resta condizionata dal Delta System


Continua a tenere banco l'operato delle banche centrali. Ieri l'euro si è spinto abbondantemente sopra quota 1.14 contro dollaro, persuaso dalla possibilità che la Banca Centrale Europea prosegua al margine con la sua politica monetaria restrittiva (leggasi: meno accomodante del passato), il che naturalmente modifica i rapporti di forza con le altre divise.
Le banche iniziano a prendere atto di una realtà radicalmente mutata rispetto a sei mesi fa: ieri Deutsche Bank ha rivisto le proprie previsioni, spostando il target dell'Eur/Usd per fine anno, a 1.16 dollari rispetto a quota 1.03 prevista sul finire del 2016. Bene così. Vedremo in sede di Outlook semestrale se questa previsione sia sensata.
Il nervosismo nel frattempo trapela e investe il mercato azionario.

È come se soltanto negli ultimi giorni si fosse ricordato quanto nefasto sia tipicamente il mese di giugno, con il suo carico di stagionalità negativa. A ben vedere, visti i trascorsi storici, poteva andare molto peggio. Lo S&P resta condizionato dal Delta System, che impone un ridimensionamento fino alla data discussa l'altro giorno.
Questa pausa ci fa comodo, perché crea le condizioni favorevoli ad un'ultima fiammata, fino al nostro primo target per il 2017, prima di un consolidamento più duraturo e potenzialmente profondo: anche di questo ovviamente parleremo in sede di Outlook, in preparazione.
Piazza Affari nel frattempo continua a combinare una elevata volatilità ad una direzionalità tutto sommato contenuta.

L'aspetto tecnicamente rilevante della seduta di ieri, è rappresentato dal Landry TRIN Reversal sperimentato sull'indice All Share. Il grafico mostra gli episodi più recenti, evidenziando come quest'anno in non pochi casi sia stato colto un punto di svolta - massimo, piuttosto che minimo - significativo.
Resta in ogni caso inteso che di inversione di tendenza verso il basso non se ne parli, fino a quando reggerà l'affidabile fascia di supporto che accompagna il mercato dall'inizio dell'anno.
Nota.

Il presente commento è un estratto sintetico del Rapporto Giornaliero, pubblicato tutti i giorni entro le 8.20 da AGE Italia; pertanto eventuali riferimenti a studi tecnici vanno intesi riferiti ai grafici ivi riportati.
Autore: Gaetano Evangelista Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.