-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 28 giugno 2017

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Investimenti Bnp Paribas
 
FTSEMIB INDEX
La fase di stallo del mercato italiano si è palesata ancora ieri, con una seduta orientata al ribasso che di fatto ha riportato le quotazioni di Piazza Affari sotto la soglia-limite dei 21mila punti. Dal punto di vista tecnico il FTSE Mib veleggia in una sorta di impasse operativo che dovrebbe perdurare fintanto che i prezzi si manterranno all’interno dell’ampio rettangolo disegnato sul chart a 30 minuti con i supporti a 20.570 a fare da limite inferiore e le resistenze a 21.165-21.200 che al momento funzionano come tetto al rialzo dell’indice.
SCENARIO RIALZISTA
Long a 20.885 punti, con stop a 20.800 punti, hanno target a 21.170 e 21.200 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a 21.160 punti, con stop a 21.200 e target a 20.570 punti.
EUROSTOXX 50
Veloce cambio di marcia per l’Eurostoxx 50, tornato a percorrere la via del ribasso dopo il movimento di ieri, che di fatto ha consentito la chisuura del gap down lasciato aperto lo scorso 21 giugno. Le chance per una ripartenza rialzista delle quotazioni sono limitate dalla presenza di una doppia barriera di natura statica a 3.550 e 3.560 punti, senza dimenticare le pressioni al ribasso esercitate dalla trendline che scende dal massimo relativo dell’8 maggio scorso. Per l’operatività short invece, il livello psicologico a 3.500 punti dovrebbe mostrare ancora una buona capacità di contenimento delle forze ribassiste in campo.
SCENARIO RIALZISTA
Sfruttare rimbalzi a 3.540 punti, con stop a 3.523 punti. Target a 3.580 e 3.600 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Nuovi short a 3.555 punti, con stop a 3.585 punti, hanno target a 3.500 e 3.456 punti.
DAX
Segnali di indebolimento per il quadro tecnico del Dax. L’indice tedesco ieri ha testato per la quinta volta la consistenza del supporto dinamico offerto dalla trendline che unisce i minimi del 18 e 26 maggio. Questa trendline di fatto ha accompagnato l’uptrend dell’indice negli ultimi due mesi ed ora la sua tenuta rischia di essere messa in discussione dalle forze ribassiste entrate in gioco sull’indice benchmark di Francoforte. L’eventuale violazione di quota 12.600 punti potrebbe innescare una correzione più ampia, con potenziali proiezioni a 12.500 ed estensioni di lungo periodo a 12.500 punti. Al rialzo la barriera a 12.830 punti continua a precludere la via del rialzo, oltre la quale stazionano i massimi assoluti 12.951,54 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long a 12.650 punti, con stop a 12.595 punti, hanno target a 12.950 e 13.000 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a 12.800 punti, con stop a 12.850 punti, primo target a 12.600 e successivo a 12.500 punti.
Contenuti pubblicati integralmente sul sito  Investimenti Bnp Paribas

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.