-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 21 giugno 2017

La ricerca di rendimento è tornata

Pierpaolo Molinengo
 
Valentijn van Nieuwenhuijzen, CIO di NN Investment Partners (pending regulatory approval), spiega che la ricerca di asset class che generano rendimento è in parte ritornata nella mente degli investitori. Ciò ha portato a una ripresa del mercato dei titoli di stato e della performance relativa di alcuni settori azionari che generano rendimento come telecomunicazioni, utility e real estate. Questo trend è visibile anche nel rinnovato appetito per i prodotti fixed income a spread come il Debito dei Mercati Emergenti e l’High Yiled che hanno visto di nuovo afflussi consistenti negli ultimi mesi. Una crescita stabile, una partecipazione in aumento da parte dell’area emergente, default bassi e un’accelerazione della crescita dei profitti sono solo alcune delle ragioni che continuano a supportare queste asset class. L’unico vero elemento sfavorevole sono le preoccupazioni circa le valutazioni. Le valutazioni dei titoli del mercato del credito High Yield e di quelli del debito Mercati Emergenti in valuta forte sono diventate meno attraenti. Alla base di ciò ci sono gli spread che si sono ristretti e la potenzialità di aumenti dei tassi di interesse nonché di un minore sostegno da parte delle banche centrali che avanza.
Ciò non vuol dire che la politica monetaria non rimarrà accomodante, in quanto sia la Federal Reserve sia la Banca centrale europea hanno nuovamente sottolineato che la normalizzazione avverrà solo in maniera molto graduale - spiega Valentijn van Nieuwenhuijzen -. La recente serie di dati dell’inflazione relativamente debole sia negli Stati Uniti sia in Europa non indica una rapida inversione in termini di politica monetaria. Pertanto, ci aspettiamo che le politiche delle banche centrali non allontanino la ricerca di rendimento. Il programma di acquisto asset da parte della Bce (Toronto: BCE-PRA.TO - notizie) offre ancora un quadro tecnico davvero di supporto per l’High Yield europeo, per esempio, che è anche favorito dal calo dei rischi politici e dai fondamentali macro e corporate in miglioramento in Europa. Questi stessi temi si applicano anche al credito europeo Investment Grade.
Per quanto riguarda il debito emergente in valuta forte, l’asset class è probabilmente valutata correttamente da un punto di vista storico, considerando i fondamentali dei Mercati Emergenti in miglioramento, ma rispetto ad altre asset class obbligazionarie comparabili la valutazione risulta ancora interessante - spiega Valentijn van Nieuwenhuijzen -. D’altro canto, le sorprese sul fronte dei dati economici dei Mercati Emergenti, come in gran parte delle altre regioni, sono diminuite di recente, mentre gli indicatori relativi al sentiment e al momentum si sono leggermente indeboliti, in parte per via delle scandalo di corruzione in Brasile.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.