-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 9 giugno 2017

Gb, tra i Tories serpeggia la rivolta: May deve andarsene

Roma, 9 giu. (askanews) - L'ha chiesto a chiare lettere il leader laburista Jeremy Corbyn: la premier Theresa May ha perso "voti, sostegno e fiducia" e se ne deve andare. Ma ora anche tra i conservatori al governo si alzano voci che chiedono le dimissioni di May, che ha perso con il voto di ieri la maggiornaza del Parlamento. A uscire allo scoperto è stata la parlamentare Anna Soubry dicendo che la premier "deve considerare la sua posizione". "E' brutto, è in una situazione molto difficile... È stata una notte tremenda. Ho perso amici notevoli" ha detto la deputata. "E' un momento molto brutto per il partito conservatore, dobbiamo tenerne conto e la leadership deve tenerne conto". L'ex cancelliere George Osborne, oggi direttore dell'Evening Standard, parla di "catastrofe", mentre un altro anonimo parlamentare citato da Guardian dice "se ne deve andare" e un esponente del governo pronostica la "furia" trai dirigenti del partito che non vedevano la necessità del voto. Anche gli analisti delle banca globale Citi pensano che May se ne andrà, mentre il sondaggista Andrew Hawkins di ComRes dice "non vedo come possa restare".

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.