-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 26 giugno 2017

E' ufficiale: Takata è fallita

Con un atteggiamento di prostrazione che solo i giapponesi possono adottare, i vertici della casa produttrice di airbag Takata hanno chiesto pubblicamente scusa, inchinandosi.

Il fallimento

Scusa per aver portato l'azienda alla bancarotta ufficiale, dichiarata proprio oggipresentando i libri contabili sia al Tribunale Fallimentare di Tokyo che alle autorità degli Stati Uniti.

In tutto questo le azioni della ditta, già in crollo continuato negli ultimi giorni con una media del 25%, il massimo consentito e continuamente sospese per eccesso di ribasso, sono state sospese dal mercato. 
Le voci che volevano l'entrata in scena di un secondo concorrente, in questo caso Key Safetty Systems, un produttore di componenti d'auto statunitense in mano alla cinese Ningbo Joyson Electronic, sono state confermate dai vertici di Takata che hanno anche comunicato il prezzo del passaggio: 1,4 miliardi di euro.

Una lunga storia di problemi

La fine è arrivata dopo lo scandalo degli airbag difettosi, noto ai vertici già da diverso tempo ma che è stato tenuto nascosto, provocando la morte accertata di 16 persone e il ferimento di altre 150, senza contare il richiamo di oltre 50 milioni di veicoli per la sostituzione del pezzo incriminato.

Alla base del problema, la miscela solitamente usata per permettere l'apertura del palloncino salvavita ma che, nel caso degli esemplari sotto accusa, porterebbe l'airbag ad aprirsi con estrema violenza e in maniera assolutamente imprevedibile, soprattutto in caso di alte temperature. Non solo, ma in caso di collisione l'airbag potrebbe esplodere proiettando frammenti di materiale direttamente sul passeggero.
Il primo risarcimento è arrivato proprio dal patteggiamento che Takata ha concluso con i parenti delle vittime e con i feriti, per oltre 1 miliardo di dollari.


Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.