-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 1 giugno 2017

Borse Usa: il test dei supporti ha funzionato. Si sale ancora?

Davide Pantaleo
 
Di (KSE: 003160.KS - notizie) seguito riportiamo l'intervista realizzata ad Alessandro Cocco, trader di Tag Group, al quale abbiamo rivolto alcune domande sugli indici azionari americani e su alcuni titoli Usa. 
Il Nasdaq Composite e l'S&P500 si muovono a poca distanza dai massimi storici aggiornati nei giorni scorsi, mentre il Dow Jones è rimasto indietro e non è riuscito per ora a superare i precedenti record. Qual è la sua view su questi tre indici e cosa si aspetta nel breve?
Il Dow Jones è un po' fermo e sembra non voglia rompere i massimi storici, mentre l'S&P500 ha violato i precedenti top e si mantiene poco sopra gli stessi. Nei prossimi giorni se il Nasdaq Composite mostrerà ulteriori segnali positivi, potrà trainare al rialzo il Dow Jones e l'S&P500.
Nella seduta di ieri l'S&P500 ha recuperato un po' nel finale e non è da escludere che oggi possa provare a rompere i massimi per spingersi in direzione del target già segnalato nell'ultima intervista a 2.450/2.460 punti. Per un acquisto attenderei la violazione dei 21.418 punti, mentre per un posizionamento al ribasso non interverrei prima dei 2.400 punti, con obiettivo a 2.380 punti prima e a 2.360 punti in seguito.
Simile il discorso per il Nasdaq Composite che ha toccato un supporto sui massimi precedenti da cui ha rimbalzato ieri a fine seduta. Confermo l'obiettivo dei 6.400 punti per questo indice che potrà raggiungere anche agevolmente al superamento degli ultimi massimi.
A chi volesse acquistare ora suggerirei di aprire posizioni alla rottura dei 6.218 punti, mentre per un'operatività short non mi muoverei prima dei 6.100 punti, con primo obiettivo a 6.000 punti e target successivo a 5.900 punti.
Il Dow Jones potrebbe finalmente violare i top storici se riceverà una spinta dal Nasdaq Composite e dall'S&P500, muovendo così in direzione dei 21.750 punti, target già segnalato nelle ultime settimane.
In caso di rottura al ribasso dei 20.850 punti aprire posizioni short sul Dow Jones con primo target a 20.637 punti e obiettivo successivo a 20.385 punti, ma mi aspetto che la discesa possa fermarsi già in corrispondenza del primo livello appena segnalato.
Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) complesso la mia view su Wall Street è positiva e mi aspetto ulteriori rialzi considerando che ci sono due indici su tre sopra i precedenti massimi storici. Ieri c'è stato il test del supporto da cui hanno recuperato, per cui continuano a mostrare forza malgrado qualche seduta con il segno meno.
Tra i bancari ci sono dei titoli che sta seguendo con più interesse di altri in questa fase di mercato?
Nella seduta di ieri tanto Goldman Sachs (NYSE: GS-PB - notizie) quanto JP Morgan hanno perso terreno con un ribasso più corposo di quello dell'indice di riferimento.
Goldman Sachs ieri ha violato i 212,86 dollari e ora bisognerà prestare attenzione al livello successivo dei 204,58 dollari, la cui rottura potrebbe spingere le quotazioni verso i 180/170 dollari.
Valuterei l'apertura di posizioni long su Goldman Sachs solo alla rottura dei 230 dollari con target a 250/255 dollari.
Simile l'impostazione di Jp Morgan che ha violato un supporto a 83,05 dollari e si sta dirigendo ora verso area 80 dollari. In caso di violazione successiva dei 77,5 dollari, il titolo potrebbe scendere fino ai 70 dollari, andando a chiudere ben tre gap al rialzo, uno a 76,72 dollari, un altro a 73,26 dollari e l'ultimo a 70 dollari.
Ci sono altri titoli che vuole segnalarci a Wall Street?
Vorrei segnalare Pfizer (NYSE: PFE - notizie) che si è spinto al test dei 32,81 dollari, area che rappresenta una bella resistenza. Oltre questo livello il titolo potrebbe spingersi verso i 33,5 dollari in prims e in seguito in direzione dei 34 dollari, senza escludere ulteriori allunghi fino ai 34,5 dollari.
Mi posizionerei al ribasso su Pfizer solo a 31,98 dollari con target a 31 dollari.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.